Volley Alberobello: vittoria scacciacrisi

di Alessandra Neglia giovedì, 20 febbraio 2014 ore 00:13

Bella prova di carattere contro la capolista Lucera. Domenica ad Andria per risalire la classifica

ALBEROBELLO - Una vittoria tanto attesa ed inseguita quella giunta sabato scorso (15 febbraio) tra le mura amiche del palasport di Alberobello; i giallo blu finalmente pongono fine ad un periodo negativo con cinque sconfitte consecutive tra campionato e coppa e, considerando il valore dell’antagonista Lucera, capolista con 12 vittorie e una sola sconfitta, non fa che accrescere l’importanza dei tre punti conquistati.
Atra formazione inedita quella scesa in campo sabato, con la conferma di Mister Pugliese e il ritorno di Debrando al centro, con la giovane novità di Andrea Di Carlo nel ruolo di libero: i restanti ruoli rimangono invariati con Di Brindisi e Mignozzi a formare la coppia di martelli con Polignano al palleggio e Mangini opposto.

La squadra locale parte subito bene mostrando il giusto carattere e la grande determinazione nel sovvertire l’andamento poco felice del campionato; nei primi due set l’intero sestetto offre una buona prestazione corale sopratutto in fase di ricezione, fondamentale che nelle ultime gare aveva dato dei problemi, ma che si è rivelato importante per liberare gli attacchi al centro e di banda, portando alla vittoria dei primi due set entrambi con il punteggio di 25-19. Nel terzo set però la squadra foggiana esce alla distanza sfruttando anche il calo di tensione degli alberobellesi, forse anche un po’ appagati per i primi due parziali di gioco i quali  mollano la presa e cedono per 25-19;  un segnale che si è prolungato anche nel quarto set dove sul punteggio di 24-19, richiamati sull’importanza della posta in palio, recuperano il distacco e vincono il set ai vantaggi.

Un risultato molto importante, che deve dare nuovi stimoli per il prosieguo del campionato, ad iniziare dalla prossima trasferta sul campo dell’Andria, aprendo una serie di scontri diretti che valgono la risalita in graduatoria verso la zona play-off.
Weekend positivo anche per il settore giovanile; i ragazzi della seconda divisione giovani vincono facilmente contro la UISP80 Acquaviva con i parziali di 25-14, 25-23, 25-14 che vale la terza vittoria su tre gare disputate,  mantenendo il primato in classifica a pari merito con il Modugno Volley.

Da citare anche la vittoria esterna dei ragazzini dell'under 14 contro il Locorotondo per 2-0 (25-18/25-14), consolidando la seconda posizione nel girone E. Continua anche per loro la corsa in campionato per l’accesso ai quarti di finale.
 

Tempo stimato di lettura: 1'30''

Attibuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Valle d'Itria social







Commenti recenti

  • meoli federico

    Vorrei far riflettere i giovani sull’utilità di lavorare come animatori turistici poiché può favorire l’accesso ad ulteriori sbocchi lavorativi....

    Mostra articolo
  • De Maio Giuseppina

    Buongiorno, le regioni meridionali con progetti simili potrebbero risorgere e vivere di natura e turismo veicolato, senza essere costrette a...

    Mostra articolo



Login

Se non sei iscritto, registrati subito!