Ceglie Messapica: si presentano i progetti nati dal confronto ai Tavoli per la Sussidiarietà Circolare

di Redazione GoValleDItria domenica, 25 settembre 2016 ore 07:32

Martedì 27 settembre

CEGLIE MESSAPICA - Martedì 27 settembre alle ore 18.30 presso il Castello Ducale, l’Amministrazione comunale e il team VITACOM presenteranno sei nuoviprogetti per la città di Ceglie Messapica.
 
L’evento permetterà all’intera comunità cegliese di conoscere i risultati del percorso di progettazione partecipata che nei mesi scorsi, con l’implementazione del modello VITACOM, ha visto la partecipazione attiva di cittadini, amministratori pubblici locali, rappresentanti di organizzazioni no profit e imprenditori della città messapica.
 
“La cittadinanza riunitasi attorno ai Tavoli per la Sussidiarietà Circolare– spiega Giovanni Vita l’amministratore unico della società Vitacom - ha condiviso le esigenze particolarmente avvertite sul territorio e gemmato seiinteressanti idee progettuali su turismo, sociale, cultura, ambiente e agricoltura. Il prossimo 27 settembrepresenteremo le proposte avviando in anteprima la fase di voto dei progetti che dall’1 al 30 ottobre sarà resa disponibile accedendo al portale www.vitacom.com”.
 
L’interacomunità, infatti, avrà la possibilità di votare il progetto preferito proponendo una classifica delle preferenze che l’amministrazione comunale potrà prendere in considerazione per una eventuale cantierizzazione delle idee progettuali.
 
“I Tavoli per la Sussidiarietà Circolare sono stati ricchi di riflessioni, spunti, quesiti, che si sono tradotti in sei idee progettuali – afferma il Vicesindaco di Ceglie Messapica, Angelo Palmisano -Nel ringraziare chi ha partecipato in prima persona ai tavoli di concertazione, rivolgo il mioinvito a tutti i cegliesi affinché intervengano numerosi all’evento di presentazione dei progetti. Conoscere le idee progettuali, ma soprattutto votare la proposta preferita, rappresenterà pertutti un ulteriore passo per progettare insieme il futuro della nostra città”.
 
 
Tempo stimato di lettura: 30''
 

Attibuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Valle d'Itria social







Commenti recenti

  • De Maio Giuseppina

    Buongiorno, le regioni meridionali con progetti simili potrebbero risorgere e vivere di natura e turismo veicolato, senza essere costrette a...

    Mostra articolo
  • PeterCizEF PeterCiz

    Предлагаем свои услуги...

    Mostra articolo



Login

Se non sei iscritto, registrati subito!