A Cisternino la presentazione de "La cicatrice - mai dichiarare guerra all'amore"

di Redazione GoValleDItria mercoledì, 28 settembre 2016 ore 14:22

Presso il Laboratorio Urbano Jan-net

CISTERNINO - Questa sera, mercoledì 28 settembre, alle ore 19, presso il laboratorio Urbano di Cisternino Jan-net avrà luogo la presentazione de "La Cicatrice - Mai dichiarare guerra all'amore" di Federica Marangio. 
Il romanzo che ruota intorno alla storia d’amore tra Elettra, quarantenne con un matrimonio fallito alle spalle, e un uomo di cui l’autrice non svela il nome: è semplicemente “lui”.
 
Elettra è un’interprete giuridica, plurispecializzata nel suo campo che ha viaggiato molto, dall’Europa all’Asia, e ha vissuto spesso all’estero. Ha sposato Alessandro (suo fidanzato fin dall’adolescenza) subito dopo la laurea, ma il matrimonio si rivela fin dal principio privo di passione ed entusiasmo, facendo precipitare Elettra in un profondo senso di malinconia che la porta a decidere di separarsi dal marito. Da Parma, si trasferisce a Lecce, sua città natale, e torna a vivere con i genitori. L’affetto della sua famiglia le dà lo slancio per ricominciare. Ma è l’incontro con “lui” a cambiarle la vita.
Si incontrano a un pranzo di lavoro. È un trentenne, responsabile delle relazioni esterne di una società immobiliare in cerca di una collaboratrice per i rapporti con l’Olanda. Da quel momento si innamora follemente di quell’uomo meraviglioso che non ha un nome. Con “lui” vive momenti di assoluta naturalezza, scoprendo l’amore nelle piccole cose di ogni giorno.
Il loro è, però, un amore proibito e contrastato, ma non ne viene spiegato con chiarezza il motivo. I due si lasciano e a Elettra restano solo i ricordi di quei giorni felici, e la consapevolezza che “lui”, forse, non sia mai esistito.
 
A moderare l'incontro sarà il giornalista Marco Marinaci.
Con la sua voce e la sua chitarra si esibirà, al termine della presentazione del romanzo "La Cicatrice", il musicista Marco Mastromarini.
 
 
Tempo stimato di lettura: 30''
 

Attibuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Valle d'Itria social







Commenti recenti

  • taranto nino

    forse é opportuno aggiiugere una piantina con il percorso alternativo

    Mostra articolo
  • Moretti Lorenzo

    Tutto molto bello, fare prevenzione e' sempre meglio che intervenire quando il fattaccio e' gia' avvenuto. A proposito che ne dite di redarguire...

    Mostra articolo



Login

Se non sei iscritto, registrati subito!