Premiato a Chicago il prof. Antonio Moschetta

di Redazione GoValleDItria martedì, 24 giugno 2014 ore 08:50

Dalla Società di Endocrinologia americana

CHICAGO - È stato assegnato il Richard E. Weitzman Award della Endocrine Society al Prof. Antonio Moschetta, dell'Università degli Studi di Bari Aldo Moro.

L’uomo ha ricevuto ieri, lunedì 23 giugno, a Chicago, in occasione del congresso internazionale di endocrinologia da parte della Società di Endocrinologia americana, il prestigioso Richard E. Weitzman Award per le sue scoperte nell'ambito della entero-endocrinologia.

La motivazioni ufficiali che hanno indotto i revisori ed i membri del comitato scientifico americano sono riportate nei citation bullets e sono le seguenti:

1. la scoperta del nuovo ormone chiamato fibroblast growth factor 19 (FGF19), secreto dalle cellule intestinali, che regola la funzione del fegato nel controllo del metabolismo del glucosio e del colesterolo. Gli studi di Moschetta eseguiti tutti al suo rientro in italia e pubblicati dal suo laboratorio negli ultimi 3 anni su prestigiose riviste internazionali hanno chiarito i meccanismi di azione ed il ruolo di questo ormone come potenziale nuovo agente terapeutico per malattie epatiche infiammatorie come la colestasi di origine genetica e per malattie tumorali come l'epatocarcinoma.

2. la scoperta di un recettore della cellula intestinale chiamato LXR in grado di controllare la formazione delle lipoproteine HDL rilevanti nel trasporto inverso del colesterolo. Questa scoperta ha assegnato all'intestino un ruolo di primaria importanza nel produrre il colesterlo buono HDL e nel prevenire dell'aterosclerosi.

3. gli studi pionieristici sui meccanismi attraverso i quali i nutrienti ed il cibo attraverso la modifica dell'espressione genica controllano la fisiopatologia intestinale, la sopravvivenza e longevità degli enterociti con enorme rilevanza per i meccanismi di progressione e iniziazione dei tumori dell'intestino.

Moschetta è Professore Associato di Medicina Interna e Nutrizione Clinica all'Università degli Studi di Bari Aldo Moro e svolge le funzioni di medico internista presso la Clinica Medica Frugoni del Policlinico di Bari. Moschetta ha già ricevuto nel recente passato altri premi, come il David Williams Award dalla Kern Lipid Society Colorado, il Rising Star dalla European Federation of Gastroenterology Vienna, lo Young Investigator Award dalla Euro Fed Lipid Society Goteborg, il Premio Prof. Mario Coppo dalla Associazione Italiana per Studio del Fegato Roma, ed i premi miglior giovane ricercatore dalle Società Italiana di Medicina Interna e Società Italiana di Gastroenterologia.


Tempo stimato di lettura: 1’

Attibuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Valle d'Itria social







Commenti recenti

  • StevensibEX Stevensib

    aOur company offers a wide variety of non prescription products. Visit our health site in case you want to feel better with a help of health...

    Mostra articolo
  • MicahWekXJ MicahWek

    Our company offers supreme quality health products. Visit our health contributing website in case you want to strengthen your health....

    Mostra articolo



Login

Se non sei iscritto, registrati subito!