Locorotondo: entra nel vivo il Locus Festival 2017

di Redazione GoValleDItria sabato, 8 luglio 2017 ore 15:12

Attesa per il live di Bonobo. LE FOTO

LOCOROTONDO - Entra nel vivo questo weekend la 13^ edizione del Locus Festival, uno degli eventi più attesi dell’estate in Puglia, per il suo respiro internazionale.
 
Anche quest’anno il festival porta a Locorotondo, uno dei “Borghi più belli d’Italia”, grandi nomi della musica contemporanea, con una line up d’eccezione: Bonobo, Niccolò Fabi, Benjamin Clementine, Yussef Kamaal, The Heliocentrics, Bokanté, Robert Glasper Experiment, Daymé Arocena e Deproducers.
 
Si tratta di un sofisticato percorso artistico, che riflette l’attualità della migliore musica prodotta soprattutto in Inghilterra e negli Stati Uniti e valorizza importanti esperienze italiane, offrendo un approccio stilisticamente ampio, ma con un sottile filo conduttore soul e organico. Dalla dance elettronica “intelligente” di Bonobo al funk cosmico degli Heliocentrics, alla forte anima jazz africana di Bokanté (nuovo progetto del leader di Snarky Puppy, Michael League) e di Daymé Arocena (straordinaria cantante cubana prodotta da Gilles Peterson), dal giovane jazz urbano londinese di Yussef Kamaal al gruppo leader della nuova black music americana Robert Glasper Experiment (praticamente un simbolo del Locus), fino ai progetti italiani Deproducers (con il live “Botanica”) e il grande Niccolò Fabi che celebra il suo ventennale.
 
Come consueto, oltre ai grandi live, l’esperienza del Locus sarà completata da incontri e approfondimenti culturali, escursioni in bici, cinema e tutti gli ingredienti tipici del territorio pugliese d’estate: cibo di alta qualità e vini pregiati, passeggiate nell’affascinante centro storico, la tranquillità delle contrade e la vivacità delle spiagge vicine. Locus, infatti, vuol dire luogo, e il nome del paese Locorotondo esprime la circolarità del suo centro storico così come l’ispirazione globale del Festival. La suggestione che caratterizza la XIII edizione è quella del “Genius Loci”, ovvero lo spirito di un luogo che da sempre il Locus Festival valorizza attraverso la musica internazionale, in armonia con il territorio, il suo ambiente ed il suo vissuto.
 
Il Festival entra nel vivo questo weekend con l’atteso live di Bonobo, domenica 9 luglio a Mavù Masseria. Il musicista e producer inglese presenta il suo sesto album in studio, "Migration", appena uscito su Ninja Tune, a quattro anni di distanza dal fortunato “The North Borders” (che vanta collaborazioni con Erykah Badu e Grey Reverend, n°1 nelle classifiche elettroniche americane e britanniche).
Eletto dalla critica “il re del downtempo”, fortemente contaminato da sapori jazz house, l’eclettico artista inglese non si discosta dai grandi nomi dell’elettronica, da Four Tet a Burial, pur mantenendo un tratto istintivo e coinvolgente che trova il suo culmine nella veste live, vero e proprio rituale oltre i confini del rave.
 
Ad aprire il concerto ci sarà L I M, ex volto del duo Iori's Eyes, Sofia Gallotti si è ormai affermata tra le migliori realtà della scena ambient/ dream pop italiana. Dopo il suo debutto con il primo EP COMET (2016, La Tempesta) L I M ha di recente pubblicato il nuovo brano “YSK” (acronimo di You Should Know), singolo ermetico ed etereo che anticipa il nuovo lavoro HIGHER LIVING, in uscita dopo l’estate per La Tempesta International/Factory Flaws.
 
Dopo i live, la notte al Mavù continua con i dj set curati da Kode_1, con Andrea Mi e Dubin.
 
Il Locus Festival, prodotto e sviluppato dall’agenzia Bass Culture srl sin dalla prima edizione nel 2005, gode del supporto istituzionale del Comune di Locorotondo e della Regione Puglia ed è parte di Italian Quality Music Festivals, l’associazione che mette in rete, rappresenta e promuove i festival italiani di musica contemporanea. Una rete il cui obiettivo è rendere l’Italia un luogo dove l’eccellenza musicale si sposa a valori come la sostenibilità ambientale ed economica e il legame con il territorio.
 
I PROSSIMI APPUNTAMENTI
Sab. 15/7 - Piazza Moro: THE HELIOCENTRICS
Sab. 22/7 - Piazza Moro: MICHAEL LEAGUE in BOKANTÉ
Dom. 23/7 - Mavù: BENJAMIN CLEMENTINE
Ven. 28/7 - Piazza Moro: Locus Movies “What happened Miss Simone”; “Miles Ahead”. Introduzioni a cura di Ashley Kahn e Nicola Gaeta.
Sab. 29/7 - Piazza Moro: DAYME AROCENA
Dom. 30/7 - Piazza Moro: ROBERT GLASPER EXPERIMENT
Sab. 5/8 - Piazza Moro: YUSSEF KAMAAL
Dom. 6/9 - Piazza Moro: DEPRODUCERS
Sab. 12/8 - Mavù: NICCOLÒ FABI
 
Ingresso libero per gli eventi in Piazza.
Prevendita su Bookingshow.it per gli eventi al Mavù.
 
Link ufficiali:
www.locusfestival.it
www.facebook.com/locusfestival
instagram.com/locusfestival
twitter.com/locusfestival
www.youtube.com/user/locusfestival
 
Infoline: info@locusfestival.it | tel. 393 9639865
 
APP UFFICIALE “LOCUS FESTIVAL”
Disponibile gratuitamente su IOS e ANDROID. A cura di ArteAmica
 
Tempo stimato di lettura: 40''

Attibuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Valle d'Itria social







Commenti recenti

  • taranto nino

    forse é opportuno aggiiugere una piantina con il percorso alternativo

    Mostra articolo
  • Moretti Lorenzo

    Tutto molto bello, fare prevenzione e' sempre meglio che intervenire quando il fattaccio e' gia' avvenuto. A proposito che ne dite di redarguire...

    Mostra articolo



Login

Se non sei iscritto, registrati subito!