Altro scoppiettante week end in arrivo a Locorotondo

di Redazione GoValleDItria giovedì, 3 agosto 2017 ore 14:39

Il tutto targato Locus Festival. LE FOTO

LOCOROTONDO – È stato quello passato un weekend di alti e bassi per il Locus Festival. Sabato 29 luglio Dayme Arocena, 24 anni e tanta tanta energia, ha fatto ballare tutta la piazza a ritmo di musica cubana. La sua voce, la sua fisicità, la sua ironia coinvolgenti hanno stupito il pubblico, che ha accolto con grande trasporto l’invito della cantante ad accompagnarla nel suo spettacolo. Del resto non poteva che essere così, visto che è riuscita ad attirare l’attenzione dell’autorevole produttore inglese Gilles Petterson che ha scritturato Arocena per la sua etichetta Brownswood, dopo averla coinvolta nel suo progetto “Havana Cultura”.
 
Si tratta di un’artista che è emersa molto rapidamente sulla scena internazionale jazz e neo-soul, portando il patrimonio musicale del popolo cubano nel mondo, in un momento topico per questo Paese. Ma lo fa senza rinunciare a interferenze dal respiro internazionale.
Ha deluso un po’ il live Robert Glasper Experiment di domenica 30 luglio, invece. Un concerto partito male, a causa di qualche problema tecnico. Problemi tecnici che, con ogni evidenza, hanno continuato per tutta la durata del concerto a disturbare la performance dei musicisti, i quali sono risultati, proprio per questo, non in perfetta sintonia tra loro. Un vero peccato, perché la riconosciuta qualità degli artisti aveva creato alte aspettative intorno alla performance.
 
Il pianista e compositore Robert Glasper, in effetti, ha riunito intorno a sè alcuni tra i migliori rapper e cantanti soul-r&b per il suo quinto album, “Black Radio”. Sul palco del Locus con da Mark Colenburg, Casey Benjamin e Burniss Travis, che mostrano subito eclettismo e tecnica sui loro strumenti. L’amalgama però, densa di contaminazioni, non lascia arrivare al pubblico una struttura che possa dichiararsi tale.
Ora, venerdì 4 agosto, solito appuntamento a Lido Lullabay alle 17:00 con aperitivo Locusbay con Superbass - reggae 45 vynil dj set. Sabato 5 agosto si comincia alle 19:00 in Piazza Mazzini per il live radio show di Alberto Castelli in “Soul Books”, a cura di Presìdi del Libro. Si prosegue, quindi, in Piazza Moro alle 21:00 con il live di Yussef Kamaal con opening panoramico presents “Locus EP”. La serata continua alle 23:30 in Largo Mazzini con un live radio show con Nicola Gaeta in “Links” – musica, cinema e letteratura nella cultura afroamericana di inizio millennio. Infine, la serata si concluderà a Mavù Masseria con un after party gratuito by Kode_1 che presenta Sad City live + Nick Williams dj set (Meda Fury, UK) dalle 23:30.
 
Domenica 6 agosto, a Largo Mazzini alle 19:00 altro live radio show con Alberto Castelli in “Soul Books” per poi proseguire in Piazza Moro, a partire 21:00, con il live dei Deproducers in “Botanica”.
 
 
Tempo stimato di lettura: 40''
 

Attibuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Valle d'Itria social







Commenti recenti

  • StevensibEX Stevensib

    aOur company offers a wide variety of non prescription products. Visit our health site in case you want to feel better with a help of health...

    Mostra articolo
  • MicahWekXJ MicahWek

    Our company offers supreme quality health products. Visit our health contributing website in case you want to strengthen your health....

    Mostra articolo



Login

Se non sei iscritto, registrati subito!