Volley Club Locorotondo: altri tre punti in saccoccia

di Annalisa Guida lunedì, 17 febbraio 2014 ore 17:44

Con la vittoria di ieri per 3-1 sul Marigliano, il Volley Club sale a quota 24 punti in classifica

LOCOROTONDO - Ancora una buona prestazione corale dei gialloblu, e ancora una vittoria che conferma il quinto posto in classifica, a tre lunghezze di distanza dalla zona play-off. 

Coach Murri riconferma D'Amico nel ruolo di centrale in diagonale con Ancona, Balestra al palleggio e Guerrieri opposto, Mancini libero, Pagano schiacciatore insieme a Schena, che rientra dopo l'infortunio al ginocchio che lo ha tenuto lontano dal campo di gioco per quasi cinque mesi. Al contempo, però, si registra l'infortunio di Primavera, il che non permette al Volley Club di disporre dell'organico al completo neanche in questa occasione.

Partenza aggressiva nel primo set e allungo prima con D'Amico al servizio (3-0), poi con Balestra (8-4). Buona la ricezione che permette un'ampia variazione di gioco, con gli attaccanti che superano il muro avversario e vanno a segno, aumentando il vantaggio (21-15) e conquistando agevolmente il parziale (25-19).

Gli ospiti acquistano fiducia nel secondo set e risultano più pericolosi in attacco. La loro ricezione vacilla ed è 4-2, ma poco dopo passano in vantaggio 8-10. D'Amico a muro ristabilisce la parità (10-10) e da lì i gialloblu incrementano il vantaggio con un nuovo muro, un ace di Schena (13-10) e un altro ancora di Pagano (17-13). Ottima in questa fase la difesa con il libero Mancini e i laterali che tengono in gioco palloni difficili e permettono il contrattacco puntualmente finalizzato. Balestra va a segno di prima intenzione (22-19), ma la concentrazione cala quel tanto sufficiente a permettere agli ospiti di rimontare (22-21). Per fortuna è solo un momento e il set è del Volley Club (26-24).

Nel terzo parziale il Marigliano dà filo da torcere fin dall'inizio (2-4), Schena mette a segno il 4 pari, un muro e un attacco di Guerrieri sanciscono il 7-5. Qualche imprecisione in ricezione e un po' di confusione consentono, però, agli ospiti di portarsi in vantaggio (13-16). Gli attaccanti gialloblu tornano a passare  e la distanza si riduce, con Ancona che mette giù il pallone del 21-22, ma il Marigliano è più attento ed efficace in questa fase e fa suo il set (21-25).

Botta e risposta di attacchi e muri nel quarto game. Dopo due muri subiti dai gialloblu, Guerrieri va a segno (6-5), Balestra realizza un ace (8-6) e D'Amico sbarra a sua volta la strada agli avversari (12-10). A differenza del set precedente, il gioco dei gialloblu è più fluido e veloce, la ricezione tiene bene e tutto gira al meglio. Muro di Schena (13-10) e ace di Guerrieri (14-10), poi una serie di battute corte mettono in difficoltà la ricezione avversaria e il Volley Club va a più 5. Gli ospiti provano a recuperare (16-13), ma ci pensa Balestra a risolvere l'impasse (17-13). Guerrieri prende in mano la situazione (19-15), D'Amico gli dà manforte a muro (21-16), poi due ace dell'opposto di casa consegnano il set e la partita ai locorotondesi (25-18).

Domenica prossima si gioca di nuovo in casa e l'avversaria di turno è il Leverano, attualmente quarta con 26 punti. Vincere significherebbe non solo riscattare la sconfitta subita all'andata (3-1), ma effettuare il sorpasso in classifica ai danni proprio dei salentini. 

Tempo stimato di lettura: 1' 30'' 

Attibuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Valle d'Itria social







Commenti recenti

  • meoli federico

    Vorrei far riflettere i giovani sull’utilità di lavorare come animatori turistici poiché può favorire l’accesso ad ulteriori sbocchi lavorativi....

    Mostra articolo
  • De Maio Giuseppina

    Buongiorno, le regioni meridionali con progetti simili potrebbero risorgere e vivere di natura e turismo veicolato, senza essere costrette a...

    Mostra articolo



Login

Se non sei iscritto, registrati subito!