#WLMartina2015: la cultura martinese raccontata sul web

di Redazione GoValleDItria mercoledì, 19 agosto 2015 ore 07:34

Appuntamento domani (20 agosto) a Casa Cappellari

MARTINA FRANCA - La partecipazione di Martina Franca al Wiki Loves Monuments 2015, concorso organizzato dall'associazione Wikimedia Italia, è stato il trampolino di lancio per una diffusione corretta e consapevole del vasto patrimonio culturale della città.

L’attività del Digital Champion, intrapresa, in collaborazione con il Comune di Martina Franca, ha attivato il processo di apertura dei dati attraverso la fattiva collaborazione della Pubblica Amministrazione e il coinvolgimento della comunità martinese che con il suo impegno intende promuovere l'immenso patrimonio culturale sul web.

La lista dei monumenti martinesi “liberati” è consultabile nella pagina di Wikimedia Italia o su una comoda mappa.

In questa atmosfera di innovazione, la comunità si è data appuntamento per domani, 20 agosto 2015 alle ore 18:00, all’Ospedaletto (Casa Cappellari) in Via degli Orfanelli 7, dove all’interno di Manufacta Market Place si svolgerà l’evento “Martina Franca partecipa a WikiLovesMonuments 2015”.

Per aderire all’iniziativa gratuita è necessario essere muniti di uno smartphone o tablet, per poter mappare insieme  la città con le seguenti app: per IOS Pushipin, OsmAnd e per Android OsmAnd o Vespucci

Per saperne di più visitate l'evento Facebook.

La cornice di Manufacta Market Place sarà l’occasione ideale per approfondire il corretto ri-uso delle opere rilasciate con le licenze libere (Creative Commons), per sfruttare la mappatura in OpenStreetMap nelle attività di marketing territoriale, nonché per condividere la conoscenza attraverso l’inserimento e l’arricchimento di voci dell’enciclopedia Wikipedia.

L’evento è aperto a tutti gli appassionati della fotografia, agli  amanti della cultura e della città di Martina Franca.

 

Tempo stimato di lettura: 40''

Attibuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Valle d'Itria social







Commenti recenti

  • meoli federico

    Vorrei far riflettere i giovani sull’utilità di lavorare come animatori turistici poiché può favorire l’accesso ad ulteriori sbocchi lavorativi....

    Mostra articolo
  • De Maio Giuseppina

    Buongiorno, le regioni meridionali con progetti simili potrebbero risorgere e vivere di natura e turismo veicolato, senza essere costrette a...

    Mostra articolo



Login

Se non sei iscritto, registrati subito!