Abbandono indiscriminato dei rifiuti: arrivano le foto-trappole a Noci

di Redazione GoValleDItria mercoledì, 19 ottobre 2016 ore 15:09

Aumentano i controlli per arginare il fenomeno

NOCI - Dalle parole ai fatti. Lo avevano annunciato sia il Sindaco Domenico Nisi che l’Assessore all’Ambiente Lucia Parchitelli: stanno per entrare in funzione le cinque foto-trappole mobili di cui il Comune di Noci si è dotato per contrastare il fenomeno dell’abbandono indiscriminato di rifiuti cui si continua ad assistere nonostante l’aumento dei controlli e il rincaro delle sanzioni.
 
«L’abbandono illecito dei rifiuti, al di fuori dei bidoni o dei luoghi stabiliti, è un reato oltre che un atto di inciviltà nei confronti dell’ambiente e di tutta la comunità – ha dichiarato l’Assessore Parchitelli. – Non ci si può nascondere dietro al fatto che non è stato ancora avviato il sistema di raccolta porta a porta, poiché l’abbandono indiscriminato di rifiuti non dipende dal tipo di servizio in essere ma dalla capacità che ognuno di noi ha di rispettare il luogo in cui vive. Per questo, dopo aver tentato di arginare il fenomeno con il prolungamento degli orari di apertura dell’isola ecologica e la divulgazione del numero verde per il ritiro degli ingombranti a domicilio, di fronte al perpetrarsi di simili fenomeni, siamo stati costretti ad aumentare controlli e importi delle sanzioni e ora a ricorrere alle foto-trappole. Cosa che ci dispiace, ma che si rende necessaria».
 
«Come mi sono sforzato in più occasioni di sottolineare, non possiamo più accettare che si tratti la nostra città, che è la casa comune di tutti, come una discarica – ha aggiunto il Sindaco Nisi. – La rimozione di rifiuti abbandonati, specie se ingombranti o pericolosi, rappresenta un costo aggiuntivo che ricade sulle spalle di tutti quanti noi. Per questo siamo più che determinati a fare tutto il possibile per impedire che qualche furbo o incivile possa continuare a far danno a discapito di tutti».
 
L’Amministrazione comunale rinnova l’appello a segnalare e denunciare eventuali abbandoni, ricordando ancora una volta che il numero verde per il ritiro gratuito a domicilio degli ingombranti è il 800 588 216 (attivo tutti i giorni dalle ore 8:00 alle ore 12:00, esclusi la domenica e i festivi). Inoltre si ricorda che l’isola ecologica di via Vasconi è aperta tutti i giorni, dal lunedì al venerdì, dalle 8:00 alle 17:30 e la domenica 7:00 alle 13:00.
 
 
Tempo stimato di lettura: 30''
 
 

Attibuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Valle d'Itria social







Commenti recenti

  • taranto nino

    forse é opportuno aggiiugere una piantina con il percorso alternativo

    Mostra articolo
  • Moretti Lorenzo

    Tutto molto bello, fare prevenzione e' sempre meglio che intervenire quando il fattaccio e' gia' avvenuto. A proposito che ne dite di redarguire...

    Mostra articolo



Login

Se non sei iscritto, registrati subito!