Aro BA/6: affidato definitivamente il Servizio RSU e Igiene Ambientale

di Redazione GoValleDItria giovedì, 9 marzo 2017 ore 14:48

A gestirlo la Cooperativa “Solidarietà”

NOCI - Con Determinazione n. 41 del Responsabile del Procedimento per ARO BA/6, che vede capofila il Comune di Noci e di cui fanno parte anche i Comuni di Alberobello, Locorotondo, Putignano e Castellana Grotte, è avvenuta in data 6 Marzo 2017 l’aggiudicazione definitiva del Servizio RSU e Igiene Ambientale dell’ARO BA/6 in favore del costituendo R.T.I.: Monteco Srl (Mandataria, con sede in Via Campania, 30 – 73100 Lecce) - C.N.S. CONSORZIO NAZIONALE SERVIZI Soc. Coop. (Mandante, con sede in Via Della Cooperazione, 3 – 40129 Bologna).
 
Volge, dunque, finalmente al termine l’iter avviato il 16 dicembre 2013, con l’approvazione del progetto e relativo Piano Finanziario per l’Appalto del Servizio di Raccolta Trasporto RSU e di Igiene Ambientale per i Comuni di Alberobello, Locorotondo, Noci e Putignano e che, come ben sappiamo, ha incontrato non poche difficoltà.
 
«Oggi portiamo a casa un doppio risultato – ha dichiarato il Sindaco di Noci nonché Presidente dell’Aro BA/6,  Domenico Nisi. – Dopo aver risolto il contratto ventennale con la società Avvenire che ci costringeva in una gestione del servizio assolutamente inadatta al raggiungimento degli obiettivi fissati dalla Regione Puglia in termini di quantitativi di raccolta differenziata, con tutte le conseguenze ambientali del caso, vediamo anche e finalmente la conclusione di un iter che ci consentirà di avviare in tempi brevissimi il nuovo servizio, il quale prevede anche il porta a porta spinto. Questo era uno degli obiettivi di questa Amministrazione – ha concluso il Sindaco, – e sul raggiungimento dello stesso, che rappresenta uno dei più importanti del programma amministrativo, abbiamo lavorato e continueremo a lavorare pur con tutte le difficoltà che le procedure amministrative e i ricorsi comportano».
 
Ora si procederà, nel più breve tempo possibile, alla stipula dei relativi contratti di gestione tra il soggetto aggiudicatario e i singoli comuni, in capo ai quali restano gli impegni relativi ai singoli importi.
 
 
Tempo stimato di lettura: 30''

Attibuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Valle d'Itria social







Commenti recenti

  • taranto nino

    forse é opportuno aggiiugere una piantina con il percorso alternativo

    Mostra articolo
  • Moretti Lorenzo

    Tutto molto bello, fare prevenzione e' sempre meglio che intervenire quando il fattaccio e' gia' avvenuto. A proposito che ne dite di redarguire...

    Mostra articolo



Login

Se non sei iscritto, registrati subito!