Noci: rifiuti illecitamente abbandonati

di Redazione GoValleDItria mercoledì, 24 maggio 2017 ore 13:00

Pubblicato il bando di gara

NOCI - È stato pubblicato ieri mattina, martedì 23 maggio 2017, il bando di gara per la rimozione e lo smaltimento di rifiuti illecitamente abbandonati su aree pubbliche (di cui al Bando regionale DGR 2746/2014 D.D. N. 364/2014 – Azione 1 - L.R. 38/2011 art. 31 comma 1) all’interno del territorio comunale.
 
L’affidamento avverrà mediante procedura aperta e l’aggiudicazione con il criterio del prezzo più basso rispetto a quello posto a base di gara, pari a 72.020,00 euro oltre IVA. Le somme rinvengono da un finanziamento regionale, ottenuto dal Comune di Noci partecipando ad un bando.
 
«Sempre più spesso cittadini incivili abbandonano per strada rifiuti ingombranti, speciali e pericolosi (tra cui amianto) recando un grave danno al decoro che credo debba contraddistinguere la nostra città – ha dichiarato l’Assessore all’Ambiente, Lucia Parchitelli. Questo bando va a confermare ulteriormente l’attenzione che questa Amministrazione comunale ha sempre avuto verso le tematiche ambientali. Non siamo, infatti, indifferenti alle numerose segnalazioni che ci vengono sottoposte, per via diretta o indiretta, e noi stessi siamo i primi a monitorare il fenomeno. Bisogna anche ricordare, però, che la rimozione di questi rifiuti non può essere effettuata con le normali procedure previste nell’ambito del servizio di igiene pubblica».
 
«Per le ragioni esposte dall’Assessore Parchitelli, ci siamo subito attivati per recepire le risorse messe a disposizione dalla Regione, assicurando il massimo del co-finanziamento al fine di avere certezza dell’ottenimento delle stesse – ha aggiunto il Sindaco, Domenico Nisi. – È utile ribadire l’invito a rispettare i luoghi del nostro vivere comune e ad utilizzare, per lo smaltimento dei rifiuti ingombranti e speciali, gli strumenti a disposizione e a denunciare l’abbandono illecito di rifiuti, ove qualcuno ne fosse testimone. La bonifica ha dei costi, che si riversano sulle tasche di tutti i cittadini».
 
Si ricorda che è attivo il Numero Verde 800.098.563, cui è possibile rivolgersi dal lunedì al venerdì dalle ore 9:00 alle ore 13:00 e dalle ore 15:00 alle ore 18: per il ritiro dei rifiuti ingombranti e RAEE nonché per eventuali segnalazioni.
 
 
Tempo stimato di lettura: 30''

Attibuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Valle d'Itria social







Commenti recenti

  • taranto nino

    forse é opportuno aggiiugere una piantina con il percorso alternativo

    Mostra articolo
  • Moretti Lorenzo

    Tutto molto bello, fare prevenzione e' sempre meglio che intervenire quando il fattaccio e' gia' avvenuto. A proposito che ne dite di redarguire...

    Mostra articolo



Login

Se non sei iscritto, registrati subito!