Noci: fermato topo d'appartamento

di Redazione GoValleDItria sabato, 19 dicembre 2015 ore 08:39

Operazione dei Carabinieri

NOXI - I Carabinieri della locale Stazione nel corso di un servizio preventivo per la repressione e prevenzione dei reati predatori hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, il 42enne C.V., barese, già noto alle Forze di Polizia, in quanto mentre percorrevano una via del centro cittadino, notavano tre individui con fare sospetto, salire velocemente a bordo di un utilitaria. Alla vista dei militari che volevano controllarli, gli stessi si davano a repentina fuga e dopo un breve inseguimento, abbandonavano l’autovettura e si davano a precipitosa fuga, riuscendo a fermarne solo uno indentificato nel C.V, mentre i due complici facevano perdere le loro tracce.

All’interno dell’autoveicolo abbandonato, i militari, oltre a rinvenire numerosi attrezzi da scasso, una radiotrasmittente e guanti in lattice, ovvero il “kit” del “topo d’appartamento” recuperavano alcuni oggetti preziosi, tra i quali un orologio che, da accertamenti immediatamente esperiti, risultava il provento di un furto consumato, poco prima, presso un abitazione attigua al luogo dal quale i soggetti si erano allontanati.

L’orologio, di valore, è stato riconsegnato al legittimo proprietario per la sua legittima soddisfazione mentre la restante refurtiva, gli arnesi e l’autovettura sono stati sottoposti a sequestro. Sono in corso ulteriori accertamenti finalizzati a stabilire la provenienza dell’altra merce trafugata e ad  identificare i due fuggitivi.

L’uomo è stato associato presso la Casa Circondariale di Bari.
 
 
Tempo stimati lettura: 30''

Attibuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Valle d'Itria social







Commenti recenti

  • MicahWekXJ MicahWek

    Our company offers supreme quality health products. Visit our health contributing website in case you want to strengthen your health....

    Mostra articolo
  • taranto nino

    forse é opportuno aggiiugere una piantina con il percorso alternativo

    Mostra articolo



Login

Se non sei iscritto, registrati subito!