Ostuni: furto di energia elettrica

di Redazione GoValleDItria venerdì, 10 febbraio 2017 ore 17:07

L'uomo sottoposto agli arresti domiciliari

OSTUNI - I Carabinieri della Stazione di Ostuni, al termine di specifici accertamenti, hanno in arresto in flagranza di reato, per furto aggravato di energia elettrica, P.L., di Carovigno, gestore di un ristorante della Città Bianca.
 
Nella circostanza, i militari, hanno accertato con l'ausilio del personale Enel che l'uomo presso il suo esercizio, aveva realizzato mediante la manomissione del contatore un allaccio diretto alla linea elettrica, sottraendo energia elettrica – nel periodo compreso tra febbraio 2014 e febbraio 2017 – per un totale pari a 290.000 Kw/h valsenti 80.000,00  euro circa.
 
Su disposizione dell'Autorità Giudiziaria, dopo le formalità di rito, l'uomo è stato posto agli arresti domiciliari.
 
Salgono a 12 gli arresti per furto di energia elettrica dall'inizio del 2017. I danni accertati superano il 178.000 euro ma soprattutto i rischi di elettrificare gli arredi pubblici sono molto alti con rischi enormi per l'incolumità delle persone. Nel 2016, sono state 84 le persone arrestate, per un danno stimato ammontante a oltre 1.200.000 euro.
 
 
Tempo stimato di lettura: 20''

Attibuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Valle d'Itria social







Commenti recenti

  • MicahWekXJ MicahWek

    Our company offers supreme quality health products. Visit our health contributing website in case you want to strengthen your health....

    Mostra articolo
  • taranto nino

    forse é opportuno aggiiugere una piantina con il percorso alternativo

    Mostra articolo



Login

Se non sei iscritto, registrati subito!