Nasce la Rete delle Locande della Murgia dei Trulli

di Redazione GoValleDItria venerdì, 2 ottobre 2015 ore 07:53

Sottoscritto protocollo d'intesa presso la sede del GAL Terre dei Trulli e di Barsento. LE FOTO

PUTIGNANO - Nasce la ‘Rete delle Locande della Murgia dei Trulli’.  A promuoverla il Gruppo di Azione Locale (GAL) Terra dei Trulli e di Barsento che ha messo assieme 25 operatori della ristorazione, della ricettività, dell’agroalimentare e del turismo di Alberobello, Castellana Grotte, Gioia del Colle, Noci, Putignano, Sammichele di Bari e Turi. L’iniziativa è stata presentata oggi in conferenza stampa dal presidente e dal responsabile della cooperazione del Gal, Stefano Genco e Roberto Bianco, alla presenza di una nutrita delegazione di operatori.

Cibo come cultura, appartenenza, accoglienza, tipicità e territorio sono – ha spiegato Genco - le parole chiave che ci hanno portato a completare questo percorso, previsto sin dalla programmazione iniziale del GAl, e concretizzatosi oggi con la firma di un protocollo d’intesa. Il progetto prevede  l’attuazione  di  azioni  di  promozione territoriale, turistica e delle eccellenze enogastronomiche grazie alle locande che daranno vita ad una rete di punti informativi sul territorio. Il Gal è così riuscito ad avviare un sistema territoriale integrato di qualità”.

È il territorio stesso ad averci chiesto questo progetto una volta emersa la consapevolezza che mancava – ha aggiunto Bianco - un ingrediente fondamentale nella promozione dei nostri Comuni: l’identità, il senso di appartenenza, l’essere ed apparire come un tutt'uno, soprattutto agli occhi dei turisti. Oggi abbiamo servizi integrati, percorsi con itinerari culturali, naturalistici ed enogastronomici che coinvolgono tutto il territorio del GAL. Abbiamo una promozione di ben 26 percorsi comunali ed intercomunali che passa, nelle sue forme cartacea e digitale, anche dalle locande”.

Unanime, al termine della conferenza, l’auspicio che il GAL Terra dei Trulli e di Barsento possa continuare la sua attività di sviluppo del territorio e delle sue eccellenze rurali anche nei prossimi anni, con il Programma di Sviluppo Rurale (PSR) 2014-2020 della Regione Puglia

La ‘Rete delle Locande della Murgia dei Trulli’ è inserita nel progetto di cooperazione transnazionale ‘European Country Inn – Tourism Development in rural areas’, Asse IV – Misura 421 Programma di Sviluppo rurale della Regione Puglia 2007 - 2013. Essa conta ben 23 adesioni fra Alberobello (7), Castellana Grotte (1), Gioia del Colle (3), Noci (2), Putignano (9), Sammichele di Bari (2) e Turi (1). Per una consultazione più ampia degli itinerari e dell’elenco delle strutture aderenti al progetto ‘Percorsi’ e alla ‘Rete delle Locande della murgia dei Trulli’ è possibile visitare l’apposita sezione sul portale galtrulli-barsento.it.  
 

Tempo stimato di lettura: 45''

Attibuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Valle d'Itria social




Commenti recenti

  • meoli federico

    Vorrei far riflettere i giovani sull’utilità di lavorare come animatori turistici poiché può favorire l’accesso ad ulteriori sbocchi lavorativi....

    Mostra articolo
  • De Maio Giuseppina

    Buongiorno, le regioni meridionali con progetti simili potrebbero risorgere e vivere di natura e turismo veicolato, senza essere costrette a...

    Mostra articolo



Login

Se non sei iscritto, registrati subito!