Week end soleggiato in Valle d’Itria

di Redazione GoValleDItria sabato, 28 novembre 2015 ore 10:31

Le previsioni meteo a cura di Meteovalleditria.

DALLA VALLE- La sfuriata piovosa è quasi alle spalle e questo grazie all’allontanamento di questo vortice Mediterraneo che ha portato il primo assaggio d’inverno un pò su tutto lo stivale; difatti oltre alle copiose piogge, la neve ha fatto la sua prima decisa comparsa su tutto l’ Appennino Meridionale tanto che alcune aree sciistiche potrebbero aprire i battenti per il prossimo ponte festivo. Molta neve è caduta soprattutto lungo la dorsale Appenninica dell’Abbruzzo e del Molise dove comuni come Capracotta nella zona di Isernia hanno accumulato in un unico evento oltre 1 mt di neve.
 
In Puglia e più nel ristretto in Valle d’Itria la pioggia l’ha fatta da padrone accumulando quantitativi notevoli, oltre a temporali e fulminazioni che in quasi 2 giorni si sono abbattuti nella zona. Molti comuni hanno ormai superato i 1000 mm di accumulo annuale, segno di un periodo davvero piovoso e manca all’appello ancora tutto il mese di dicembre che probabilmente farà entrare di diritto il 2015 in uno degli anni più piovosi da quando nella zona vengono registrati i dati pluviometrici (a Locorotondo dal 1850 circa e a d Ostuni dal 1877).
 
Altro aspetto da sottolineare è quello termico. Il vortice depressionario che sta lasciando era carico di aria fredda in quota, la cui origine era artica-marittima mitigatasi chiaramente nella discesa verso il mediterraneo. Questa ha portato ad un sensibile calo termico che ha dato luogo alle prime minime vicine allo 0° e massime che in diversi comuni non hanno superato i +10° .
 
Ora la situazione migliorerà in modo netto nelle prossime ore difatti nella giornata di sabato 28 novembre si avranno condizioni meteo in via di miglioramento con nuvolosità un po’ più presente in mattinata. La ventilazione sarà debole dai quadranti nord occidentali e in attesa di un leggero aumento termico per quel che concerne le massime mentre le minime saranno in calo. Mari ancora mossi tendenti a divenire poco mossi.
 
Domenica 29 la situazione sarà pressoché analoga con cielo ormai sgombro dalle nuvole , temperature stazionarie e ventilazione debole. I mari tenderanno a divenire quasi calmi o al più poco mossi. Questo cambio di situazione farà da apripista ad un periodo di calma e di cielo sereno che terrà compagnia per alcuni giorni della prossima settimana.
 
di Meteovalleditria
 
Tempo stimato di lettura: 35''

Attibuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Valle d'Itria social




Commenti recenti

  • meoli federico

    Vorrei far riflettere i giovani sull’utilità di lavorare come animatori turistici poiché può favorire l’accesso ad ulteriori sbocchi lavorativi....

    Mostra articolo
  • De Maio Giuseppina

    Buongiorno, le regioni meridionali con progetti simili potrebbero risorgere e vivere di natura e turismo veicolato, senza essere costrette a...

    Mostra articolo



Login

Se non sei iscritto, registrati subito!