Fabiano Amati interviene sulla questione del nuovo riordino ospedaliero

di Redazione GoValleDItria mercoledì, 30 dicembre 2015 ore 07:42

"Cisternino, Locorotondo e Alberobello "baciati" da una politica lungimirante"

BARI - "In queste ore noto che la sorte dell'ospedale di Fasano è legata ai comunicati stampa. C'è chi lo chiude e poi lo riapre, c'è chi si dice pronto alla mobilitazione interrompendo per un attimo l'opera di refrigerazione dello spumante per San Silvestro e chi mi offre stanze di degenza per mettere in atto la protesta. Ma io per ora non ho tempo per parlare inseguendo i comunicati stampa, perché sono impegnato - peraltro da diversi giorni - in continue riunioni tecnico-operative sul riordino ospedaliero". E' quanto affermato, con sottile ironia dal Consigliere regionale Fabiano Amati, in merito alla querelle mediatica sorta negli scorsi giorni relativamente al prossimo riordino della rete ospedaliera pugliese.

E ha aggiunto: "Parlerò domani pomeriggio (30 dicembre, ndr), dopo che la Giunta regionale avrà deliberato in proposito. Per ora posso soltanto dire che Fasano, Monopoli, Cisternino, Locorotondo, Alberobello, Polignano a mare e Conversano sono stati "baciati" da una politica lungimirante, in grado di farci superare queste strettoie che altri comuni - invece - stanno subendo senza avere alcuna prospettiva nell'immediato. E questo è accaduto - lo voglio ricordare - con l'impegno di anni e non con una produzione antologica di comunicati stampa".

 

Tempo stimato di lettura: 20''

Attibuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Valle d'Itria social




Commenti recenti

  • meoli federico

    Vorrei far riflettere i giovani sull’utilità di lavorare come animatori turistici poiché può favorire l’accesso ad ulteriori sbocchi lavorativi....

    Mostra articolo
  • De Maio Giuseppina

    Buongiorno, le regioni meridionali con progetti simili potrebbero risorgere e vivere di natura e turismo veicolato, senza essere costrette a...

    Mostra articolo



Login

Se non sei iscritto, registrati subito!