Nasce "Govalleditria Pocket" per l'estate 2014

di Redazione GoValleDItria domenica, 6 luglio 2014 ore 12:06
Un'iniziativa editoriale della associazione “Gonet”
 

Un amore verso il territorio che aumenta sempre più.
 
È nata quest’anno – per la estate 2014 – “Govalleditria Pocket”, sulla scorta della positiva esperienza del 2013 della guida Gofasano Pocket “Perle di sole: consigli per un'esperienza unica”.
 
L’Associazione Gonet – presieduta da Pietro Deleonardis (ideatore della iniziativa) - e le redazioni delle testate giornalistiche online Govalleditria.it e Gofasano.it hanno dato vita ad una nuova guida turistica tascabile che accompagnerà i visitatori in un'esperienza unica legata ai cinque sensi e che interessa non solo il territorio di Fasano, come avvenuto lo scorso anno, ma tutto il comprensorio della Valle d’Itria. 
 
Si tratta dell’ennesima iniziativa editoriale della Associazione Gonet, dell’ennesimo atto d'amore verso il territorio della Valle d’Itria, del quale vengono svelate le cinque eccellenze di ciascun comune: cinque perle da vedere, odorare, ascoltare, gustare, toccare. 
 
La guida – che sarà distribuita gratuitamente in 35 mila copie nelle strutture turistico-ricettive del territorio della Valle d’Itria, oltre che negli uffici degli Iat e delle Pro Loco e negli aeroporti di Bari e Brindisi - è stata realizzata sia in italiano che in inglese, nel formato 12x16 tascabile, da portare sempre con sé. 
 
Si parte con il “Benvenuti in Valle d’Itria” e con una serie di notizie sui trasporti e su come muoversi in Valle d’Itria, per poi addentrarsi nelle “Top 5” e in tutto quello che c’è da scoprire e visitare, da gustare, da vivere, da sapere per fare shopping e acquisti e per muoversi sui singoli territori della Valle d’Itria, di Fasano, Martina Franca, Ostuni, Ceglie Messapica, Noci, Locorotondo, Cisternino e Alberobello, oltre alle “Top 5” degli itinerari fuori porta con Bari e Castel del Monte, il Salento, Taranto, il Subappennino e le Tremiti e Matera.
 
Completano la guida cartine del territorio, indirizzi, consigli e numeri utili.
 
Tutte le strutture turistiche che non hanno ancora ricevuto Govalleditria Pocket, possono fare richiesta delle copie inviando una mail all'indirizzo: info@govalleditria.it.
 
 
Tempo stimato di lettura:1’

Attibuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Valle d'Itria social




Commenti recenti

  • meoli federico

    Vorrei far riflettere i giovani sull’utilità di lavorare come animatori turistici poiché può favorire l’accesso ad ulteriori sbocchi lavorativi....

    Mostra articolo
  • De Maio Giuseppina

    Buongiorno, le regioni meridionali con progetti simili potrebbero risorgere e vivere di natura e turismo veicolato, senza essere costrette a...

    Mostra articolo



Login

Se non sei iscritto, registrati subito!