Fiaccolata di solidarietà per i terremotati a Locorotondo

di Redazione GoValleDItria sabato, 3 settembre 2016 ore 09:32

Domenica 18 settembre

LOCOROTONDO - Domenica 18 settembre Locorotondo mostrerà il suo lato più solidale per promuovere la raccolta fondi per le popolazioni terremotate del Centro Italia.
 
A seguito dell'incontro che si è svolto martedì 30 agosto fra l'Amministrazione Comunale, la Vicaria di Locorotondo, rappresentata da don Franco Pellegrino, l'Istituto Comprensivo “Marconi-Oliva” e le associazioni aderenti, è stata programmata una fiaccolata di solidarietà che si svolgerà domenica 18 settembre, giornata indicata da Papa Francesco per una colletta nazionale, da tenersi in tutte le Chiese italiane, in concomitanza con il 26° Congresso Eucaristico Nazionale, per le popolazioni colpite dal terremoto del 24 agosto scorso. 
 
La Fiaccolata si svolgerà dopo la messa vespertina, alle ore 20,00, e seguirà il seguente percorso: dalla Chiesa Madre, attraverserà piazza Vittorio Emanuele, via Nardelli, via Cisternino, piazza Marconi, corso XX Settembre. Si concluderà in piazza Aldo Moro, davanti al Municipio, dove si svolgerà un momento conclusivo a cura degli organizzatori.
 
La raccolta fondi verrà effettuata attraverso le fiaccole: per ogni fiaccola si potrà dare un contributo minimo di 2 euro. Il ricavato della vendita delle fiaccole sarà devoluto alle popolazioni colpite dal terremoto in Centro Italia.
 
Le fiaccole saranno disponibili presso l'Ufficio del Sindaco, 1° piano del Municipio, a partire da lunedì 12 settembre, negli orari di apertura: dalle ore 8,30 alle ore 13,30. Chi vorrà, potrà recarsi presso questo ufficio, lasciare il proprio nominativo o quello della propria associazione e prendere il numero di candele richiesto. 
 
Il contributo economico verrà raccolto prima dell'avvio del corteo.
 
Altre fiaccole saranno disponibili presso le Chiese nel giorno di Domenica 18 settembre o direttamente in Chiesa Madre prima della partenza della fiaccolata.
 
Durante il percorso, sarà data la possibilità a chiunque lo vorrà di poter leggere una testimonianza, recitare una preghiera, condividere una riflessione sul tragico evento che ha colpito il Centro Italia ma che ha sconvolto ogni cittadino.
 
I consiglieri comunali Mariangela Convertini, delegata ai Rapporti con il 3° Settore, Paolo Giacovelli, delegato ai Rapporti con le Associazioni, e l'assessora alla Cultura Ermelinda Prete, a nome dell'Amministrazione Comunale, ringraziano don Franco Pellegrino, l'I.C. “Marconi-Oliva” e tutte le associazioni che hanno aderito all'iniziativa.
 
 
Tempo stimato di lettura: 30''

Attibuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Valle d'Itria social




Commenti recenti

  • meoli federico

    Vorrei far riflettere i giovani sull’utilità di lavorare come animatori turistici poiché può favorire l’accesso ad ulteriori sbocchi lavorativi....

    Mostra articolo
  • De Maio Giuseppina

    Buongiorno, le regioni meridionali con progetti simili potrebbero risorgere e vivere di natura e turismo veicolato, senza essere costrette a...

    Mostra articolo



Login

Se non sei iscritto, registrati subito!