Scoperta a Locorotondo area occupata da rifiuti speciali non pericolosi

di Redazione GoValleDItria giovedì, 19 maggio 2016 ore 07:08

Operazione del Corpo Forestale di Alberobello

LOCOROTONDO –  E’ stata sottoposta a sequestro preventivo un’area sita in località “Francechiello” nel Locorotondese, occupata da rifiuti speciali non pericolosi. L’operazione è stata condotta dal Corpo Forestale di Alberobello, durante un servizio di controllo del territorio.
 
Questi rifiuti speciali non pericolosi, dato il cospicuo accumulo, configuravano una vera e propria discarica abusiva.  
 
La suddetta area, di circa 137 mq, infatti, risultava occupata da una ragguardevole quantità di materiale, assimilabile a rifiuti eterogenei derivanti da attività di costruzione e demolizione, nonché terre e rocce da scavo.
 
Quanto riscontrato proveniva da altri siti. In più non risultavano le relative documentazioni previste ai sensi dell’art. 41 bis del D.L. 69/2013.
 
L’ingente quantità dei rifiuti era stata compattata e livellata per creare un piazzale.
 
Dall’attività di indagine è emerso che entrambi gli interventi, il deposito dei rifiuti e la conseguente realizzazione del piazzale, erano stati effettuati in totale assenza di un titolo abilitativo. 
 
Pertanto l’area è stata sigillata e il proprietario del terreno è stato deferito all’Autorità Giudiziaria.
 
 
Tempo stimato di lettura: 30''

Attibuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Valle d'Itria social




Commenti recenti

  • meoli federico

    Vorrei far riflettere i giovani sull’utilità di lavorare come animatori turistici poiché può favorire l’accesso ad ulteriori sbocchi lavorativi....

    Mostra articolo
  • De Maio Giuseppina

    Buongiorno, le regioni meridionali con progetti simili potrebbero risorgere e vivere di natura e turismo veicolato, senza essere costrette a...

    Mostra articolo



Login

Se non sei iscritto, registrati subito!