Fine anno col botto a Locorotondo

di Redazione GoValleDItria venerdì, 22 novembre 2013 ore 16:03
Il programma degli appuntamenti

LOCOROTONDO – Un ricco calendario di eventi chiude l’anno 2013 del Comune di Locorotondo. Si comincia già a partire da questo weekend con la Festa del Vino Novello, domenica 24 novembre che, a partire dalle ore 19.00, animerà il centro storico con le associazioni “Pro Loco” e “I Briganti”, la “Bitonto Street Band” e le incursioni danzanti di Aurelia Semeraro. La consegna del “Vitigno d'Oro” al direttore Attilio Romita è, invece, stata rinviata a data da definire.
 
Dal 30 novembre al 1 dicembre, in contrada Tagaro, si svolgerà la Terza Edizione di “Pettole e Baccalà Fritto”, a partire dalle 18.30, a cura dell’associazione “Aia di Tagaro”.
 
Torneranno anche quest’anno ad animare piazza Moro i Mercatini Artigianali di Natale il 14 e 15 dicembre. Il 14 dicembre, inoltre, sempre in piazza Moro, si terrà lo spettacolo teatrale in vernacolo a cura di “Quelli che...”. Mentre, il 15 dicembre, in collaborazione con i supermercati C7, è previsto lo Showcooking fra cuochi italiani e cuochi inglesi: la dolce sfida. Ad animare il tutto canti di Natale con il coro della Scuola Fluent e i Flash Mob a cura delle scuole di danza locali.
 
il 21 dicembre, in piazza Moro a partire dalle 19.00, si terrà la  “Serata dello Sport e della Beneficenza”, con alcuni sketch in vernacolo a cura di Francesco Mirabile, Francesco Curri e Silvana Topin a cura dell’associazione “Loco News”.
 
il 22 dicembre appuntamento iperdibile con “La Ghironda Winter” in piazza Vittorio Emanuele. “Festa del Panzerotto” con l'arrivo di Babbo Natale a cura della “Pro Loco”.
 
Si chiude in bellezza, il 27, 28 e 29 dicembre, con la II edizione del “Locus Winter”, nella Chiesa della Madonna della Greca, a cura dell'agenzia “Bass Culture”.
 
 
Tempo stimato di lettura: 30’'

Attibuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Valle d'Itria social




Commenti recenti

  • meoli federico

    Vorrei far riflettere i giovani sull’utilità di lavorare come animatori turistici poiché può favorire l’accesso ad ulteriori sbocchi lavorativi....

    Mostra articolo
  • De Maio Giuseppina

    Buongiorno, le regioni meridionali con progetti simili potrebbero risorgere e vivere di natura e turismo veicolato, senza essere costrette a...

    Mostra articolo



Login

Se non sei iscritto, registrati subito!