Una settimana ricca di eventi a Locorotondo

di Redazione GoValleDItria lunedì, 10 agosto 2015 ore 19:03

Questa sera l'atto conclusivo del Locus Festival

LOCOROTONDO – Una settimana ricca di eventi quella che caratterizzerà la comunità locorotondese. Si parte questa sera, 10 agosto, con l’ultima serata del Locus Festival, caratterizzata da un evento eccezionale: tutte le luci del Belvedere saranno spente ed il caratteristico profilo del paese diventerà lo scenario di uno spettacolo fatto di luci e colori, visibile da tutte le contrade circostanti.
 
Il profilo della città, dunque, sarà trasfigurato dalla proiezione di un immenso videomapping firmato Audi, mentre musica e spettacoli si estenderanno da via Nardelli fino alle scarpate che si affacciano sulla Valle d'Itria.
 
Una grande mongolfiera illuminata, inoltre, si alzerà al tramonto fino a 40 metri di altezza, dando la possibilità, a chi vuole, di godere del panorama dall’alto sulla Valle d’Itria. 
 
Il pianista Mirko Signorile ed il dj e produttore Marco Messina (99 Posse) offriranno la loro originale combinazione di jazz ed elettronica. Il celebre dj e produttore francese Philippe Cohen Solal, fondatore dei Gotan Project, offrirà una speciale sonorizzazione del video mapping con un suo esclusivo dj set. Altro ospite d’eccezione sarà il leggendario musicista nigeriano Orlando Julius, accompagnato dalla formidabile band The Heliocentrics. 
 
Inoltre, domani, martedì 11 agosto, alle ore 10, presso Masseria Ferragnano, in via Cisternino, a Locorotondo, avrà luogo la conferenza di presentazione di SummerWine 2015 – Vino, cibo e tradizioni in Valle d’Itria, a cura di Puglia Mon Amour. 
 
Sempre domani, nella villa comunale, alle ore 20, si terrà un nuovo incontro con la rassegna “Libri nei vicoli del borgo”. Ad essere protagonista sarà l’olio con due autori che presenteranno altrettante opere dedicate allo stesso. Infatti, il pubblico potrà conoscere "Lovolio" di Cosimo Damiano Guerini e “Il pane e le rose” di Massimo Diodati. Sarà presente anche l'azienda Caroli.
 
Giovedì 13, alle ore 21.00, sempre nella villa comunale, la Valle d'Itria Wind Orchestra offrirà le "Musiche da film", mentre venerdì 14 agosto, in piazza Vittorio Emanuele, alle ore 21.00,  ci sarà la consegna del Premio Locorotondo 2015. Verrà premiato l'ideatore della manifestazione Giuseppe Campanella, giornalista, sindacalista, già sindaco di Locorotondo ed animatore culturale. Per la sezione "giovani, invece, il premio verrà conferito alla designer Clementina Gentile.
 
Sabato 15, domenica 16 e lunedì 17 agosto, infine, Locorotondo vivrà la festa patronale in onore di San Rocco e Santa Maria Assunta. Novità di quest'anno sarà la Notte Bianca, fra il 15 ed il 16, in attesa che parta la “Diana” a svegliare il paese. La Sagra Pirotecnica sarà dedicata a Modugno ed alla tragedia della ditta "Bruscella", tra i partecipanti anche in questa edizione, e si chiamerà "Memorial Bruscella". Le "sparate" saranno comunque tre. Le prime due spetteranno alle ditte Di Candia e Del Vicario, mentre il terzo fuoco sarà composto sempre dalle stesse aziende per onorare la storia dei Bruscella. Non ci sarà gara ed il Premio del Comitato sarà devoluto, come gesto di solidarietà e di vicinanza, alla famiglia Bruscella. Inoltre, il comitato Festa Patronale ha invitato i cittadini a contribuire con una propria offerta alla raccolta fondi in favore delle famiglie delle vittime della tragedia.
 
Tempo stimato di lettura: 1'
 

Attibuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Valle d'Itria social




Commenti recenti

  • meoli federico

    Vorrei far riflettere i giovani sull’utilità di lavorare come animatori turistici poiché può favorire l’accesso ad ulteriori sbocchi lavorativi....

    Mostra articolo
  • De Maio Giuseppina

    Buongiorno, le regioni meridionali con progetti simili potrebbero risorgere e vivere di natura e turismo veicolato, senza essere costrette a...

    Mostra articolo



Login

Se non sei iscritto, registrati subito!