Due serate per la finale di Balconi Fioriti a Locorotondo

di Redazione GoValleDItria sabato, 22 agosto 2015 ore 12:03

Oggi e domani nel centro storico della città.

LOCOROTONDO- Sta per giungere al termine la settima edizione del concorso “Balconi Fioriti”, dedicato ai residenti del centro storico di Locorotondo per la loro dedizione alla bellezza del borgo antico. Due serate saranno interamente dedicate alla finale, ovvero stasera, sabato 22 agosto, e domani sera, domenica 23.
 
A cura dell’associazione “I Briganti”, il concorso è organizzato con la collaborazione della Pro Loco locale e con il patrocinio dell’Amministrazione Comunale. Questa settima edizione inaugurata  il 27 e 28 giugno, ha visto anche quest’anno  balconi/atrii/finestre abbelliti nel centro storico.
 
La prima serata, quella di stasera, vede la conclusione di un altro importante ed entusiasmante percorso, ovvero la rassegna dei Libri nei Vicoli del Borgo, con un’ultima presentazione: “Sarò vostra figlia se non mi farete mangiate le zucchine-Storia di un’adozione” di Tommy Di Bari, in piazza Dante, sul sagrato della Chiesa dell’Addolorata.
La serata di domani, invece, sarà animata da divertenti  comici che intratterranno il pubblico fra una premiazione e l’altra: da Locorotondo Silvana Topin e Francesco Curri e da Putignano Mino Barletta e le sue barzellette e Vincenzo Andresini.
 
Per quest’anno, la realizzazione delle targhe dei vincitori è affidata all’artista locale Anna Ferrara, l’autrice dei particolari numeri civici su mattonella che è possibile trovare affissi sui muri bianchi del centro storico di Locorotondo.
 


Tempo stimato di lettura: 40''

 

Attibuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Valle d'Itria social




Commenti recenti

  • meoli federico

    Vorrei far riflettere i giovani sull’utilità di lavorare come animatori turistici poiché può favorire l’accesso ad ulteriori sbocchi lavorativi....

    Mostra articolo
  • De Maio Giuseppina

    Buongiorno, le regioni meridionali con progetti simili potrebbero risorgere e vivere di natura e turismo veicolato, senza essere costrette a...

    Mostra articolo



Login

Se non sei iscritto, registrati subito!