“I nonni raccontano…Locorotondo”

di Redazione GoValleDItria venerdì, 27 novembre 2015 ore 15:32

La presentazione della pubblicazione a cura dell’Associazione Ecomuseale di Valle d’Itria

LOCOROTONDO - Si terrà il 29 novembre alle ore 11 presso la biblioteca civica “A. Bruno” di Locorotondo, nell’ambito dell’iniziativa: “Dona il sapere” edizione 2015, ideato dalla sezione locorotondese dell’Associazione Ecomuseale di Valle d’Itria, la presentazione della pubblicazione “I nonni raccontano…Locorotondo”.
 
“I nonni raccontano” è una collana di brevi pubblicazioni, edita dalla casa editrice specializzata in letteratura per l’infanzia Fasidiluna, che intende offrire al lettore una visione, il più possibile esaustiva, della quotidianità, tra gli anni ‘30 e gli anni’50 del ‘900 al fine di raccogliere in un’unica collana, le diversità e le peculiarità ma allo stesso tempo gli aspetti comuni di una terra così vasta e incomparabile: la Valle d’Itria. Il progetto gratuito, in linea con le finalità associative e con la programmazione condivisa con l’Osservatorio Regionale sul paesaggio è stato attuato nei comuni di Fasano, Locorotondo, Martina Franca e Monopoli con le classi IV e V della scuola primaria.
 
“I nonni raccontano…Locorotondo”, con il patrocinio gratuito del Comune di Locorotondo, è stato attuato come attività extra – scolastica grazie ad alcune insegnati, in particolar modo da Angela Recchia e da Anna Montanaro che, grazie alla loro lungimiranza e preziosa collaborazione e all’imprescindibile autorizzazione dei genitori, si sono fatte portavoce del progetto, riconoscendone le finalità educative e umane.
 
Un questionario ha permesso di recuperare, dai provetti intervistatori, attraverso i ricordi dei loro nonni notizie, aneddoti e usi e costumi del passato. Il progetto ha permesso di riscoprire il valore della figura dei nonni e attraverso i loro racconti instaurare uno scambio esperienziale con i propri nipoti. Attraverso delle interviste è stato portato in luce quella parte del patrimonio immateriale fatto di tradizioni, usi e costumi, pratiche di vita sovente sconosciute dai più piccoli o dimenticati dalle famiglie.
 
Tale momento di confronto ha rappresentato sia per i nonni che per i bambini, un’occasione unica di riscoprirsi entrambi parte di un legame infinitamente indissolubile.
 
 

Tempo stimato di lettura: 30''

Attibuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Valle d'Itria social




Commenti recenti

  • meoli federico

    Vorrei far riflettere i giovani sull’utilità di lavorare come animatori turistici poiché può favorire l’accesso ad ulteriori sbocchi lavorativi....

    Mostra articolo
  • De Maio Giuseppina

    Buongiorno, le regioni meridionali con progetti simili potrebbero risorgere e vivere di natura e turismo veicolato, senza essere costrette a...

    Mostra articolo



Login

Se non sei iscritto, registrati subito!