Locorotondo: l'Associazione Santa Famiglia propone un nuovo quesito matematico

di Redazione GoValleDItria venerdì, 18 marzo 2016 ore 07:36

Le soluzioni dovranno essere inviate entro il 30 giugno

LOCOROTONDO - L'associazione Culturale Santa Famiglia di Contrada Lamie di Olimpia di Locorotondo propone un nuovo quesito matematico.
 
Chiunque può cimentarsi nella sua risoluzione e trasmettere il risultato secondo quanto previsto dal regolamento.
Inoltre chi vuole può anche trasmettere il ragionamento logico o matematico seguito.
 
Ecco il quesito:
 
Una famiglia non troppo anziana 
a cura di Giuseppe Tursi, consulenza tecnica Giuseppe Rinaldi 
 
Alcuni decenni or sono, in una grande masseria dalle nostre parti, forse in quell’ariosa, amena contrada denominata Mancini viveva una tradizionale famiglia contadina formata da sei componenti, così composta: 
- Il nonno Vito e la nonna Vitina genitori di Angelo; 
- Il padre, Angelo e la moglie Lina;
 - I figli di Angelo e Lina: Mario e Maria. 
 
Le due famiglie, come allora era uso, vivevano insieme in un comodo gruppo di casedde attigue e coltivavano, tra l’altro, laboriosamente una cospicua estensione a vigneto tirando avanti, dignitosamente la loro onesta esistenza. Avvenne che questa solida unità familiare ricevesse una richiesta per una intervista da parte di un giornalista di carta stampata in vena di indagini sull’andamento della agricoltura meridionale. 
 
La richiesta fu benevolmente accolta, perciò un bel dì si presentò al capostipite Vito (un bonario omone simpatico, dalla battuta scherzosa) il pretenzioso giornalista. L’intervista si svolse all’interno di un grande trullo, si protrasse per oltre un’ora e parteciparono un po’ tutti i membri adulti della famiglia. Comunque tutti gli intervistati si dimostrarono attenti e scrupolosi, all’altezza del compito loro assegnato.
 
In conclusione mentre tutti sorseggiavano un fresco latte di mandorla (era estate) il giornalista volle ribadire una richiesta fino ad allora non esaudita: l’età di tutti i componenti di quella compatta e solidale famiglia patriarcale. 
 
Allora l’arguto nonno, il quale è il caso di dirlo impersonava il classico contadino “scarpe grosse e cervello fino” rivolgendosi al giornalista, lo invitò a sedersi nuovamente chiedendogli di scrivere quel che lui gli avrebbe dettato. Poi così sentenziò: 
- Io ho in totale gli anni di mio figlio, più quelli di Lina; 
- Vitina ha due anni meno di me; 
- mia nuora conta quattro volte gli anni di sua figlia 
- mio nipote Mario ha festeggiato sei anni l’altro giorno! 
 
E poi mentre s‘accomiatava da lui consegnandoli un capiente boccione di ottimo vino rosso della loro produzione che confermava, in pratica, l’innata generosità della nostra gente, aggiunse: 
 
- Tutti noi vi salutiamo calorosamente e vi ringraziamo per l’ottima intervista, però debbo aggiungere un dato finale che vi aiuterà a risolvere il semplice quesito: l’età di tutti noi messi insieme ammonta a centosessant’anni! Così sorridendo maliziosamente s’allontanò. Mentre il giornalista andando via iniziava a lambiccarsi il cervello per il sottile dilemma propostogli dal nonno, già pregustava in anticipo la soave eccellenza di quel delizioso vino avuto in omaggio. Purtroppo in nostro giornalista tanto bravo con le parole scritte, era assai poco proficuo con i numeri: per cui ci sembra opportuno offrirgli un concreto aiuto nel risolvere il problema. Che poi non è così difficile! Chi non è così pratico di arzigogoli matematici lo sproniamo a darci sotto lo stesso, tentando con l’antico, quanto efficace metodo che vien detto usualmente “alla femminile”. 
 
A quanti anni ammonta l’età dell’intraprendente nonno?
 
 
 
Regolamento: 
 
Una volta individuata la soluzione potete inviarla o entro il 30 giugno 2016 (farà fede il timbro postale d’inoltro) tramite lettera, cartolina o cartolina postale, all’indirizzo Associazione Santa Famiglia – S.P. 216 c.da Lamie di Olimpia n. 189 – 70010 Locorotondo (Ba) indicando “Quesito Matematico n. 4” con l’esatta soluzione; o entro le ore 24 del giorno 30 giugno 2016 (farà fede la data e l’ora di inoltro), tramite e-mail indirizzata a: associazionesantafamiglia@gmail.com indicando “Quesito Matematico n. 4” con l’esatta soluzione. 
 
Insieme alla soluzione inviate anche un vostro recapito per essere contattati in caso di vincita. La soluzione del quesito elaborata dal nostro consulente matematico sarà pubblicata il 01 luglio 2016 sui siti: associazionesantafamiglia.it e contradalamiediolimpia.it 
 
Fra tutti coloro che invieranno l’esatta soluzione del quesito matematico, sarà sorteggiato un vincitore al quale verrà consegnato un tablet o un premio equipollente.
 
 
 
Tempo stimato di lettura: 1' 30''

Attibuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Valle d'Itria social




Commenti recenti

  • meoli federico

    Vorrei far riflettere i giovani sull’utilità di lavorare come animatori turistici poiché può favorire l’accesso ad ulteriori sbocchi lavorativi....

    Mostra articolo
  • De Maio Giuseppina

    Buongiorno, le regioni meridionali con progetti simili potrebbero risorgere e vivere di natura e turismo veicolato, senza essere costrette a...

    Mostra articolo



Login

Se non sei iscritto, registrati subito!