Sudest Locorotondo, diramato il calendario di Eccellenza

di Redazione GoValleDItria mercoledì, 9 settembre 2015 ore 09:39
Successo in Coppa contro il Mola
 

LOCOROTONDO – Sarà il Casarano il primo avversario della Sudest Locorotondo nel campionato di Eccellenza. La Figc pugliese ha infatti reso noto i calendari della prossima stagione. La gara si giocherà domenica prossima alle ore 15.30 presso lo stadio di “Viale Olimpia” di Locorotondo e segnerà l’esordio dei blaugrana in questa stagione.
 
 
Per la prima giornata la corazzata Altamura ospita il Leverano, Gravina di scena sul campo del neo promosso Mesagne. Debutto abbordabile per il Molfetta, il Mola sfiderà il Bitonto. Il Novoli affronta il Barletta, l'Otranto alle 17:00 debutterà contro il Grottaglie. Nuovo incrocio tra Bisceglie e Trani, il Vieste sfida l'Hellas Taranto.
 
 
Questo il quadro completo della prima giornata:
 
A.Vieste-Hellas Taranto
Bitonto-Mola
Mesagne-Gravina
Molfetta-Castellaneta
Novoli-Barletta
Otranto-Grottaglie
Locorotondo-Casarano
Altamura-Leverano
Bisceglie-Trani
 
 
Intanto la Sudest Locorotondo ha esordito Coppa con un successo casalingo contro il Mola nella gara di domenica scorsa, 6 settembre.
 
 
L'undici di D'Ermilio ha disputato una gara di quantità ma soprattutto qualità. Nonostante le assenze per squalifica di Manzari, Sangirardi e Calefato, il tecnico ha schierato Turi tra i pali, cerniera difensiva con capitan Bartoli, Lorusso e Martino. Nella zona mediana spazio a Faliero, Lanave e Piperis. Turitto e Loseto affondano sulle corsie esterne sostenendo Visconti e Ventura in attacco. 
Nel Mola di Castelletti, è out per infortunio capitan Schirone. In attacco c'è Umberto Del Core, al centro della difesa Grazioso mentre tra i pali agisce Spadavecchia.
 
 
L'avvio è devastante. Al primo affondo, Turitto punisce la retroguardia ospite insaccando alle spalle di Spadavecchia. Del Core con un girata al volo prova a riequilibrare le sorti del match ma sarà l'unico lampo molese. I padroni di casa attaccano a folate e Turitto con un'azione analoga al vantaggio, sfiora il bis. Visconti mantiene stretti i reparti e su un tiro cross velenoso, Ventura manca di poco il tap in. Al 29', Loseto da posizione defilata spedisce alto. Poi tocca a Faliero, impegnare Spadavecchia che si rifugia in angolo. Sul corner, Lorusso sovrasta Renna ma manda a lato di pochissimo. Sudest Locorotondo arrembante, Mola in difficoltà. Su un'azione in rapidità, Ventura non trova l'angolo giusto e Spadavecchia salva i suoi. Il Mola si rivede nel finale ma il colpo di testa di Grazioso termina fuori. L'ultimo brivido blaugrana è una botta centrale di Lanave.
 
 
La ripresa non cambia ritmi e pronti via, Visconti va vicinissimo al raddoppio. Ci pensa però Turitto a firmare il bis con un guizzo sotto porta su corner di Lanave. I blaugrana amministrano con assoluta padronanza, Visconti inventa un assist geniale sotto porta ma la difesa spazza. Castelletti, dopo aver rinunciato a Loseto per infortunio, dà maggior stabilità in difesa con Dammacco e propulsione offensiva con Amoruso. I cambi sembrano sortire gli effetti sperati. Lorusso spazza l'area di rigore su angolo di Amoruso, poi sul proseguo Grazioso coglie il palo. Al 21', Del Core accorcia raccogliendo un cross di Cassano ma il controllo dell'attaccante ex Catania sembra viziato da un tocco di mano apparso piuttosto evidente.
 
 
Il Mola si sbilancia, gli innesti di Chimenti e Frascolla ridanno vitalità alla Sudest Locorotondo. Lanave divora il tris su contropiede di uno scatenato Turitto, poi Chimenti sceglie bene l'inserimento ma il colpo di testa si stampa sulla traversa.
 
 
 
TABELLINO
 
SUDEST A.C. LOCOROTONDO - ATLETICO MOLA 2-1
 
SUDEST A.C. LOCOROTONDO (3-5-2): Turi, Martino, Loseto, Bartoli, Lorusso, Faliero, Turitto, Piperis (16' st Chimenti), Ventura, Lanave (38' st Frascolla), Visconti. A disp.: Vitucci, Ancona, Russo, Buonsante, Ferri. All.: Roberto D'Ermilio
 
ATLETICO MOLA (4-4-2): Spadavecchia, Cassano, Vittorio, Abbinante, Grazioso, Renna (1' st Dammacco), Leo (10' st Amoruso), Acquaviva, Del Core, Loseto (28' pt De Vito), Capriati. A disp.: Lombardi, Colia, Frappampina, Curci. All.: Vito Castelletti
 
ARBITRO: Lopez di Bari coadiuvato da Talucci e Tomasi di Taranto 
 
MARCATORI: 5' pt, 7' st Turitto (SL), 21' st Del Core (AM)
 
NOTE: giornata primaverile, campo di gioco in erba naturale. Spettatori: 150 circa di cui 50 ospiti. Ammoniti: Martino (SL), Turitto (SL); Loseto (AM), Renna (AM), Abbinante (AM). Al 17' st Grazioso (AM) coglie il palo; al 31' st Chimenti (SL) coglie la traversa. Recupero: 2' pt, 5' st.
 
 
Tempo stimato di lettura: 2'00''
 
 

Attibuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Valle d'Itria social




Commenti recenti

  • meoli federico

    Vorrei far riflettere i giovani sull’utilità di lavorare come animatori turistici poiché può favorire l’accesso ad ulteriori sbocchi lavorativi....

    Mostra articolo
  • De Maio Giuseppina

    Buongiorno, le regioni meridionali con progetti simili potrebbero risorgere e vivere di natura e turismo veicolato, senza essere costrette a...

    Mostra articolo



Login

Se non sei iscritto, registrati subito!