Sudest Locorotondo, buona la prima

di Redazione GoValleDItria lunedì, 14 settembre 2015 ore 08:54
Successo all’esordio in campionato contro il Casarano
 

LOCOROTONDO- Inizia con il successo per 2-1 contro un arcigno Casarano l’avventura della Sudest Locorotondo nel campionato di Eccellenza 2015/2016.
 
Nonostante le tre espulsioni di cui una dalla panchina, la Sudest Locorotondo è riuscita a firmare il primo capolavoro stagionale contro la corazzata Casarano, candidata principale alla vittoria finale dell'Eccellenza pugliese. 
 
Più di trenta minuti giocati in dieci e successivamente in nove non è bastato per piegare gli uomini di mister D'Ermilio, protagonisti di una prestazione corale di spessore e qualità.
 
Il tecnico ritrova Calefato in difesa, Sangirardi a centrocampo e Manzari in attacco. Nel Casarano, Vicentin dà forfait. Negro affianca Tedesco in avanti, Colluto sostituisce Savino sulla fascia destra. Da sottolineare lo splendido clima di gemellaggio tra le due tifoserie.
 
La prima parte di gara è contratta e con una lunga fase di studio interrotta al 10' dall'uscita infelice di Casalino che serve su un piatto d'argento la rete del vantaggio a Visconti. Il Casarano accusa il colpo e la manovra è sterile dalle parti di Turi, praticamente inoperoso sino al 12' della ripresa. I padroni di casa, sospinti da una tifoseria ricompattata e da un pubblico sempre più numeroso, si fa pericolosa con il traversone di Manzari, spazzato da Melis. Al 24', Turitto scaglia in porta una sassata che lambisce la traversa.
 
Nella ripresa, i blaugrana raddoppiano con un'azione capolavoro sull'asse Visconti-Manzari. L'attaccante ex Trani ubriaca Sportillo e infila Casalino. Un minuto più tardi, un tiro cross di Visconti è spazzato da Melis, che rischia l'autorete. La svolta al match però arriva con l'espulsione di Calefato per un'entrata scomposta a centrocampo. Il Casarano, inerme sino ad allora, si rianima e con Rosciglione coglie la traversa. Procida dà maggior vivacità e da un suo cross nasce la rete di Tedesco che in tuffo di testa riapre inaspettatamente il match. Lanave sfiora la magia su punizione scheggiando il palo, la botta di Procida è respinta dal tuffo plastico dell'ottimo Turi. 
 
Nonostante l'inferiorità, la Sudest Locorotondo continua a costruire palle gol grazie ad un lavoro incessante di Visconti che al 22' fa tremare il Viale Olimpia con una bordata di rara bellezza deviata da Casalino. La risposta di un rigenerato Casarano arriva dai piedi di Negro, ma la conclusione defilata è deviata da Turi. Qualche minuto dopo su traversone di Zaminga, Tedesco gira in porta di testa ma la sfera fa la barba al palo.
 
Alla mezz'ora, piova sul bagnato e nel giro di pochi minuti, Carrer manda sotto la doccia, Loseto per un fallo su Procida e Lanave per veementi proteste dalla panchina. Mister Oliva getta nella mischia Savino ma è sempre Tedesco a rendersi pericoloso con un colpo di testa sotto porta, mandato incredibilmente a lato. Nelle battute finali, la Sudest Locorotondo serra i ranghi e s'immola sulle conclusioni di Zaminga, facendo letteralmente muro davanti a Turi.
 
Termina dopo 5' di recupero, tra gli applausi sempre più convinti del pubblico di casa. La Sudest Locorotondo parte col piede giusto. Domenica prossima al Viale Olimpia, arriva l'Ars et Labor Grottaglie. 
 
 
TABELLINO
 
SUDEST A.C. LOCOROTONDO - CASARANO CALCIO 2-1
 
SUDEST A.C. LOCOROTONDO (3-5-2): Turi, Calefato, Loseto, Bartoli, Lorusso, Faliero, Turitto, Sangirardi, Manzari (20' st Chimenti), Lanave (27' st Piperis), Visconti (36' st Ventura). A disp.: Vitucci, Frascolla, Leuci, Russo. All.: Roberto D'Ermilio
 
CASARANO CALCIO:  Casalino M., Manisi, Luperto, Salvestroni, Sportillo (32' st Savino), Melis, Colluto (16' st Procida), Rosciglione, Negro, Zaminga, Tedesco. A disp.: Spinelli, Casalino A., Tarsilla, Filoni, Solidoro. All.: Mimmo Oliva
 
ARBITRO: Carrer di Barletta coadiuvato da Casula e Giudetti di Taranto
 
MARCATORI: 10' pt Visconti (L), 4' st Manzari (L), 14' st Tedesco (C)
 
NOTE: Espulsi: al 10' st Calefato (SL) per fallo di gioco, al 28' st Loseto (SL) per fallo di gioco, al 29' st Lanave (SL) dalla panchina per proteste. Ammoniti: Bartoli (SL), Faliero (SL), Visconti (SL), Turi (SL); Sportillo (C), Colluto (C), Melis (C). 
 
 
Tempo stimato di lettura: 2’00’’
 
 
 

Attibuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Valle d'Itria social




Commenti recenti

  • meoli federico

    Vorrei far riflettere i giovani sull’utilità di lavorare come animatori turistici poiché può favorire l’accesso ad ulteriori sbocchi lavorativi....

    Mostra articolo
  • De Maio Giuseppina

    Buongiorno, le regioni meridionali con progetti simili potrebbero risorgere e vivere di natura e turismo veicolato, senza essere costrette a...

    Mostra articolo



Login

Se non sei iscritto, registrati subito!