Torna a vincere la Football Five Locorotondo

di Redazione GoValleDItria mercoledì, 11 novembre 2015 ore 07:15

I rossoblù nelle battute conclusive riescono a fare propria la gara 

LOCOROTONDO - Ritorna alla vittoria in campionato l'Acqua&Sapone Football Five Locorotondo che batte, con molta sofferenza, per 8 a 6 il Città  di Altamura C5 e sale a quota 13 in campionato. Gara molto complicata per i rossoblù, che prima si portano in vantaggio, poi vengono raggiunti e superati, e solo nelle battute conclusive riescono a fare propria la gara e portare a casa la posta in palio.

 
PRIMO TEMPO. Per conquistare questi 3 punti fondamentali mister Basile si affida nel quintetto iniziale a Neglia tra i pali, Lisi centrale, Digiuseppe e Solidoro laterali e Gianfrate pivot. L'importanza della partita si avverte nella squadra di casa che parte contratta e lascia il possesso palla alla squadra ospite, che ne approfitta, e al 7° passa in vantaggio dopo uno scambio che porta il pivot da solo contro Neglia e lo infila sotto le gambe. Il Loco si sveglia e nel giro di due minuti ribalta la gara. E' Scatigna a firmare la doppietta, prima con un tiro laterale sulla destra da fuori area che si insacca sul primo palo, poi con tiro preciso dalla sinistra che trova 'angolino alto. Punteggio sul 2 a 1 e gara ribaltata. Gli uomini di casa  portano a due il vantaggio sugli avversari al minuto numero 18, con uno bello scambio Lacatena-Lisi con quest'ultimo che batte il portiere senza nessuno che lo contrasti. L'Altamura non ci sta e ritorna in partita al 24° approfittando di un contropiede concesso dalla squadra di casa. Ma un minuto più tardi è Digiuseppe a ristabilire le distanze dopo uno scambio con Solidoro che lo libera davanti all'estremo ospite. Con il vantaggio per 4 a 2 i rossoblù pensano ad amministrare fino al fischio della prima frazione, ma subiscono il ritorno della squadra ospite che li punisce al 28° e al 30, prima° con una rete fortunosa sul rinvio di un giocatore locorotondese e  poi con un tiro preciso che si insacca sotto la traversa da posizione defiliata. Si va al riposo sul 4 a 4.
 
SECONDO TEMPO. La Football Five Locorotondo entra in campo decisa per portare a casa i 3 punti fondamentali. Però dopo i primi minuti senza emozioni, sono gli ospiti a gelare il palazzetto di Cisternino, con una rete molto dubbia. Dopo un fallo in gamba tesa di Papapietro commesso ai 10 metri, l'arbitro comanda un calcio di punizione di seconda, così gli ospiti calciano in porta, mentre Neglia fa passare il pallone in rete senza che nessuno la intercetti in modo da fare annullare la rete. Ma incredibilmente l'arbitro assegna la rete lasciando senza parole il pubblico di casa e i giocatori in campo che protestano all'indirizzo del direttore di gara. Ma a nulla servono le proteste, così l'Altamura è in vantaggio per 5 a 4. Sei minuti più tardi diventano  due le reti di vantaggio della squadra ospite che con tiro da fuori area sorprendono Neglia. Con lo svantaggio il Loco non molla ed esce fuori gli artigli per recuperare la partita. Al 17° è Solidoro ad accorciare dopo uno scambio con Gianfrate e castiga il portiere in uscita. Mister Basile si gioca la carta del portiere di movimento per riprendere il match e questa mossa gli daà  ragione. Al 28° Lisi trova sulla diagonale scoperta Lacatena che vede Solidoro libero in area che deve solo insaccare per firmare la rete del pareggio. Il pari non basa agli uomini di casa, che con Solidoro, dopo un azione in solitario, ricambia il favore a Lacatena per la rete del vantaggio, facendo esplodere il pubblico di casa. Adesso è¨ l'Altamura a dover inseguire e attacca con il portiere di movimento, ma proprio su una palla intercettata Lacatena dalla distanza chiude la partita. Si chiude sul punteggio di 8 a 6 una gara complicata, che però ha portato alla squadra rossoblù la cosa più importante, la vittoria.
 
PROSSIMA. Il prossimo match sarà  sabato 14 novembre alle 18 a Ostuni contro l'Olympique, per una gara che si annuncia difficile e importante, con la squadra rossoblù che ha la possibilità  con la vittoria di agganciare proprio la squadra ostunese e rimanere agganciata alla zona playoff. La socieà spera in una grande partecipazione di pubblico locorotondese, perchè fondamentali per portare a casa questa importante gara.
 
 
Tempo stimato di lettura: 50''

Attibuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Valle d'Itria social




Commenti recenti

  • meoli federico

    Vorrei far riflettere i giovani sull’utilità di lavorare come animatori turistici poiché può favorire l’accesso ad ulteriori sbocchi lavorativi....

    Mostra articolo
  • De Maio Giuseppina

    Buongiorno, le regioni meridionali con progetti simili potrebbero risorgere e vivere di natura e turismo veicolato, senza essere costrette a...

    Mostra articolo



Login

Se non sei iscritto, registrati subito!