Gestione illecita rifiuti: sequestri in una società martinese

di Redazione GoValleDItria lunedì, 27 giugno 2016 ore 12:12

Operazione dei Carabinieri del NOE di Lecce

MARTINA FRANCA -  I Carabinieri del Nucleo Operativo Ecologico di Lecce a seguito di un controllo ambientale effettuato a Martina Franca presso una società operante nel settore della produzione e della commercializzazione di manufatti in cemento, hanno sottoposto a sequestro preventivo d’urgenza un’area di circa 200 mq sulla quale erano stati stoccati illecitamente trecento metri cubi di rifiuti speciali costituiti da scarti di produzione, pezzi di ferro, plastiche e cartoni per imballaggi; una vasca interrata, non autorizzata, colma di rifiuti liquidi e fanghi derivanti dalla decantazione delle acque utilizzate nel processo produttivo. 
 
Al termine delle operazioni di controllo il legale rappresentante della società è stato segnalato alla Procura della Repubblica di Taranto, perché ritenuto responsabile del reato di deposito incontrollato e gestione illecita di rifiuti speciali non pericolosi.
 
Oltre all’autorità giudiziaria anche quella amministrativa è stata informata del sequestro pe ri successivi provvedimenti di competenza.
 
 
 
Tempo stimato di lettura: 30''
 
 

Attibuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Valle d'Itria social




Commenti recenti

  • meoli federico

    Vorrei far riflettere i giovani sull’utilità di lavorare come animatori turistici poiché può favorire l’accesso ad ulteriori sbocchi lavorativi....

    Mostra articolo
  • De Maio Giuseppina

    Buongiorno, le regioni meridionali con progetti simili potrebbero risorgere e vivere di natura e turismo veicolato, senza essere costrette a...

    Mostra articolo



Login

Se non sei iscritto, registrati subito!