Controlli ambientali: una denuncia per attività di gestione non autorizzata di rifiuti

di Redazione GoValleDItria lunedì, 18 luglio 2016 ore 12:47

Operazione a cura dei Carabinieri del NORM della Compagnia di Martina Franca. LE FOTO

SAN GIORGIO JONICO - I Carabinieri del NORM della Compagnia di Martina Franca, insieme al personale della Stazione di San Giorgio Jonico, hanno eseguito dei controlli finalizzati al contrasto dei reati in materia ambientale, così come già avvenuto in epoca recente. In particolare, è stato effettuato un sopralluogo nei pressi di un terreno agricolo sito lungo la Sp che collega il San Giorgio Jonico a Grottaglie. 
 
All’interno del fondo in questione, i militari hanno rinvenuto cataste di rifiuti di vario tipo: dalla plastica al ferro, dal vetro al materiale edile di risulta. I successivi accertamenti hanno portato gli operanti a scoprire che il terreno era nella disponibilità del 61enne residente a Pulsano, il quale aveva posto in essere un’attività di raccolta e gestione di rifiuti non autorizzata.
 
Pertanto, i Carabinieri hanno denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Taranto l’uomo che aveva in uso il terreno, il quale ha anche assunto la custodia dei rifiuti e dell’area interessata dall’accumulo degli stessi, debitamente sottoposti al vincolo del sequestro preventivo.
 
Le attività di contrasto agli illeciti ambientali da parte della Compagnia Carabinieri di Martina Franca continueranno incessantemente nei prossimi giorni con appositi servizi preventivi e repressivi grazie ai quali si cercherà di garantire ai cittadini un ambiente più salubre e decoroso, assicurando alla giustizia coloro i quali commetteranno ulteriori infrazioni al Codice dell’Ambiente.
 
 
Tempo stimato di lettura: 40''

Attibuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Valle d'Itria social




Commenti recenti

  • meoli federico

    Vorrei far riflettere i giovani sull’utilità di lavorare come animatori turistici poiché può favorire l’accesso ad ulteriori sbocchi lavorativi....

    Mostra articolo
  • De Maio Giuseppina

    Buongiorno, le regioni meridionali con progetti simili potrebbero risorgere e vivere di natura e turismo veicolato, senza essere costrette a...

    Mostra articolo



Login

Se non sei iscritto, registrati subito!