Parcheggiatori Martina Franca: l'accusa di IdeaLista

di Redazione GoValleDItria domenica, 13 marzo 2016 ore 07:51
"I parcheggiatori trattati come degli oggetti"

MARTINA FRANCA - "Nessuna tutela per i lavoratori della cooperativa che oggi l’Amministrazione ha buttato per strada senza alcuna prospettiva di nuova occupazione". E' quanto denunciato da IdeaLista, che "negli ultimi quattro anni ha sempre chiesto a questa Amministrazione di sinistra di tutelare le fasce più deboli e di non entrare a gamba tesa nelle tasche e nella dignità dei cittadini Martinesi. E come sempre in tutto questo tempo l'Amministrazione non ci ha mai ascoltato, anzi ci ha accusato di non essere costruttivi".
 
E conitnuano: "Per noi essere costruttivi significa proporre e dare tutta la disponibilità a trovare soluzioni condivise che, in questo momento di crisi economica, chiedono molti cittadini.
Per noi essere costruttivi non significa trovare dei palliativi sociali per tenere contenti le fasce più deboli, ma garantire a tutti la dignità del lavoro e l'orgoglio del buon padre di famiglia nel portare il pane a casa. Ma per l'ennesima volta l’Amministrazione non l’ha dimostrato, non ha pensato nemmeno per un secondo a tutti quei dipendenti della cooperativa che gestiva i parcheggi nel farli fuori.
IdeaLista non intende entrare nel merito giuridico del servizio parcheggi, ma vuole sicuramente difendere e tutelare gli interessi di quei lavoratori che si sono visti trattare come dei parchimetri. Delle persone trattate come degli oggetti.
Questa Amministrazione di sinistra, che da sempre si è detta a difesa del lavoro, quando governa fa decadere i suoi principi? Quando ha interessi non pensa ai più deboli?
Vergognatevi di aver lasciato in mezzo ad una strada padri di famiglia che lottano contro mille difficoltà per portare il pane a casa. Spero che a breve troverete una soluzione per queste persone altrimenti non chiamatevi né comunisti, né democratici ma chiamatevi solo affaristi".
 
 
Tempo stimato di lettura: 30''

Attibuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Valle d'Itria social




Commenti recenti

  • meoli federico

    Vorrei far riflettere i giovani sull’utilità di lavorare come animatori turistici poiché può favorire l’accesso ad ulteriori sbocchi lavorativi....

    Mostra articolo
  • De Maio Giuseppina

    Buongiorno, le regioni meridionali con progetti simili potrebbero risorgere e vivere di natura e turismo veicolato, senza essere costrette a...

    Mostra articolo



Login

Se non sei iscritto, registrati subito!