Martina, IdeaLista solleva dubbi sulla rotatoria di via Leone XIII

di Redazione GoValleDItria domenica, 27 marzo 2016 ore 09:16
“Quanto tempo dobbiamo attendere ancora?”

MARTINA FRANCA - Questa volta è la rotatoria di via Leone XIII e sollevare l'attenzione di IdeaLista: "Quanto tempo ci vuole per realizzare una rotatoria? Noi di IdeaLista non abbiamo ancora compreso la politica della viabilità di questa sinistra. Per la rotatoria in Via Pietro del Tocco abbiamo aspettato più di un anno, sono state fatte prove e il risultato è abbastanza scadente: una rotatoria che non funziona, non incanala il traffico ed è pericolosa, soprattutto di sera".
 
Anche per quanto riguarda un’altra rotatoria realizzata in centro città, in Via Leone XIII, secondo gli esponenti del movimento civico, si sta aspettando oramai da troppo tempo. "I new jersey in plastica rossi e bianchi, posizionati in quella insensata forma a otto, stanno lì da mesi e ancora non si ha una soluzione definitiva e funzionale. Sembra che questa Amministrazione goda nel vedere questa città andare nel caos durante le ore di punta".
 
IdeaLista ha promosso e consegnato in Consiglio Comunale una soluzione per quell’incrocio, realizzando disegni e simulazioni virtuali per valutare al meglio lo scorrere del traffico con una diversa soluzione progettuale. "Ci abbiamo messo minuti, non mesi o anni. Ma come sempre questa sinistra è sorda e cieca, non ci ha voluto rispondere, non accetta che un movimento di opposizione possa dire la sua, contribuendo ad amministrare e gestire la città per il bene comune".
 
"Invece, prendiamo atto che per realizzare una rotatoria nelle strade dell’agro, molto meno trafficate e intasate di quelle del centro, questa sinistra impiega molto meno, addirittura, ci risulta che non si è aspettato e acquisito neanche il parere dei vigili urbani - continuano. - Ci chiediamo come mai questa celerità? Perché non sono state fatte prove,
ipotesi con i new jersey o acquisiti pareri? Forse perché quella rotatoria è stata realizzata in una particolare zona dell’agro di Martina nella quale risiede l’assessore preposto a realizzare questo tipo di interventi? Va bene mantenere le promesse della campagna elettorale, ma generare dei favoritismi è sbagliato. Abbiamo capito che questa sinistra classifica i cittadini in martinesi di serie A e serie B e questo ci infastidisce molto".
 
E concludono: "Siamo stanchi di farci dire dietro che non siamo propositivi. IdeaLista è una forza di opposizione più che propositiva e lo abbiamo dimostrato molte volte. È ora che questa sinistra si tolga i tappi dalle orecchie e ascolti
anche l’opposizione per amministrare al meglio Martina. La sinistra ha mostrato tutta la sua incapacità nel governare. Noi siamo pronti ora e lo saremo sicuramente fra un anno".
 
 
 
Tempo stimato di lettura: 50''

Attibuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Valle d'Itria social




Commenti recenti

  • meoli federico

    Vorrei far riflettere i giovani sull’utilità di lavorare come animatori turistici poiché può favorire l’accesso ad ulteriori sbocchi lavorativi....

    Mostra articolo
  • De Maio Giuseppina

    Buongiorno, le regioni meridionali con progetti simili potrebbero risorgere e vivere di natura e turismo veicolato, senza essere costrette a...

    Mostra articolo



Login

Se non sei iscritto, registrati subito!