Sequestro Ss 172: la Giunta comunale di Martina torna a Palazzo Ducale

di Redazione GoValleDItria venerdì, 1 aprile 2016 ore 07:00

A breve inizieranno sul tratto della Ss 172 i lavori di messa in sicurezza. SEQUESTRO SS 172 | SEQUESTRO DEPURATORE | IL CONSIGLIO SI RIUNISCE SULLA SS 172

MARTINA RANCA - La Giunta Comunale torna a Palazzo Ducale.
 
A breve, infatti, il tratto della Ss 172 posto sotto sequestro sarà interessato dal traffico veicolare dei camion che si recheranno sul posto per effettuare i primi lavori necessari per la messa in sicurezza dell’area ricadente sul recapito finale e sulla Ss 172. 
 
Il 26 marzo 2016, infatti, a seguito di comunicazione da parte del custode giudiziario del recapito finale, l’ing. Barbara Valenzano della Regione Puglia, il Sindaco Ancona ha emesso una ordinanza, a favore dell’Azienda Acquedotto Pugliese S.p.A., per l'accesso e l’occupazione d'urgenza dei luoghi per eseguire i lavori occorrenti per la messa in sicurezza dell’area circostante la strada statale 172, rimuovendo il terreno accumulato a seguito degli allagamenti e provvedendo a smaltirlo, recuperarlo o riutilizzarlo per l’esecuzione delle prove di permeabilità e delle altre indagini geognostiche occorrenti alla definizione del progetto di costruzione delle trincee a servizio del depuratore.
 
Si ricorda che la Giunta comunale si era trasferita nei pressi dell’area sequestrata lo scorso 3 marzo e ha svolto, in queste settimane, la propria attività in una tenda appositamente montata; ciò per esprimere il proprio disagio e rappresentare la crescente preoccupazione dell’intero territorio che, attraverso il mondo produttivo, culturale, sociale, scolastico, ha dato vita a diverse iniziative con l’obiettivo di tenere alto il livello di attenzione su questa problematica.
 
 
Tempo stimato di lettura: 30’’

Attibuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Valle d'Itria social




Commenti recenti

  • meoli federico

    Vorrei far riflettere i giovani sull’utilità di lavorare come animatori turistici poiché può favorire l’accesso ad ulteriori sbocchi lavorativi....

    Mostra articolo
  • De Maio Giuseppina

    Buongiorno, le regioni meridionali con progetti simili potrebbero risorgere e vivere di natura e turismo veicolato, senza essere costrette a...

    Mostra articolo



Login

Se non sei iscritto, registrati subito!