Martina, è disputa tra il Pd e IdeaLista

di Redazione GoValleDItria mercoledì, 20 aprile 2016 ore 07:27

Angelini invoca rispetto e invita gli avversari ad una riflessione

MARTINA FRANCA - A pochi giorni dalla elezione del nuovo gruppo dirigente del Partito Democratico di Martina Franca, è querelle con il movimento civico IdeaLista, il cui massimo esponente Michele Marraffa avrebbe, a detta del neo segretario Vincenzo Angelini espresso forti pregiudizi nei confronti dello stesso. "A parte gli auguri di rito, che accettiamo con piacere - dichiara Angelini, - riteniamo che Marraffa si sia lasciato andare a giudizi troppo frettolosi, approssimativi ed ingiusti. Definire un gruppo dirigente, ma anche un qualsiasi gruppo di persone, come un "giocattolo" nelle mani qualcun altro, senza neanche conoscere personalmente la maggior parte di quelle persone é senz'altro un
comportamento offensivo e irriverente, sicuramente ingiustificabile".
 
Angelini chiede dunque rispetto, dovuto perchè "chi ha responsabilità politiche ed istituzionali deve rispettare l'avversario, perché solo in questo modo legittima se stesso, dando il buon esempio e andando a cogliere il limite
vero della politica. Il rispetto, solo il rispetto, comporta la legittimazione. Io avro' rispetto di Marraffa e degli altri avversari, come é giusto che sia, ma al tempo stesso lo pretendo. Le affermazioni suscitano ancor piu' stupore, proprio perché provengono da colui che dovrebbe essere il rappresentante piu' autorevole del movimento. Sono certo che questa mia opinione, che si basa su un principio basilare della politica, che é trasversale e che non ha nessun colore partitico, sarà condivisa anche da molti aderenti al movimento Idealista che hanno la mia stima, ai quali rivolgo l'invito di avviare all'interno del movimento questo tipo di riflessione".
 
 
Tempo stimato di lettura: 30''

Attibuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Valle d'Itria social




Commenti recenti

  • meoli federico

    Vorrei far riflettere i giovani sull’utilità di lavorare come animatori turistici poiché può favorire l’accesso ad ulteriori sbocchi lavorativi....

    Mostra articolo
  • De Maio Giuseppina

    Buongiorno, le regioni meridionali con progetti simili potrebbero risorgere e vivere di natura e turismo veicolato, senza essere costrette a...

    Mostra articolo



Login

Se non sei iscritto, registrati subito!