Martina: incontro fra IdeaLista e il Commissario Castaldo

di Redazione GoValleDItria giovedì, 21 luglio 2016 ore 08:32

Per IdeaLista è necessario un taglio con il passato

MARTINA FRANCA - Il Movimento Politico IdeaLista nella giornata di martedì 19 luglio ha incontrato il commissario straordinario di Martina Franca Giuseppe Castaldo e i due sub commissari Maria Luisa Ruocco e Cosimo Gigante.
 
Durante l'incontro, durato circa un ora, IdeaLista ha manifestato ai Commissari la necessità di riportare “la legalità nel nostro Comune, - scrivono nel comunicato - a partire da sette punti che per IdeaLista sono fondamentali:
 
1) restituire alla nostra città e ai cittadini la S.S.172 il prima possibile collaborando con i vari Enti senza essere da ostruzione come in passato;
 
2) verificare la regolarità dell'appalto rifiuti;
 
3) verificare la gestione dell'ufficio tecnico, tutti gli incarichi e  gli appalti affidati;
 
4) verificare il bilancio e i relativi debiti fuori bilancio presenti;
 
5) verificare la gara d’appalto del parcheggio di via Bellini;
 
6) verificare l'operato dei servizi sociali che ci risulta essere poco chiaro e non attento ai bisogni dei Martinesi, ma di altri;
 
7) la Gestione del Territorio".
 
Tali punti sono stati più volte ribaditi da IdeaLista durante questi quattro anni, senza essere, secondo quanto affermano gli stessi attivisti del movimento,  mai ascoltati dall’ormai sciolta vecchia Amministrazione, “la quale – continuano nel comunicato - ha soltanto contribuito a peggiorare la situazione pensando soltanto ai suoi interessi”.
 
IdeaLista applaude il commissario per aver voluto incontrare la forza politica di IdeaLista in rappresentanza di alcuni cittadini e per essere stato disponibile ad ascoltare le problematiche della città.
 
Nel voler augurare – concludono nel comunicato - al dott. Castaldo, alla dott.ssa Ruocco e al dott. Gigante un buon lavoro, IdeaLista è certa che persone di Stato, come loro, sono in grado di dare un netto taglio con il passato e sono in grado di portare la nostra città in una condizione di legalità proficua per la nuova amministrazione e per tutti i cittadini”.
 
 
Tempo stimato di lettura: 30''
 
 

Attibuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Valle d'Itria social




Commenti recenti

  • meoli federico

    Vorrei far riflettere i giovani sull’utilità di lavorare come animatori turistici poiché può favorire l’accesso ad ulteriori sbocchi lavorativi....

    Mostra articolo
  • De Maio Giuseppina

    Buongiorno, le regioni meridionali con progetti simili potrebbero risorgere e vivere di natura e turismo veicolato, senza essere costrette a...

    Mostra articolo



Login

Se non sei iscritto, registrati subito!