La Valle d'Itria Basket Martina in trasferta a Monopoli

di Redazione GoValleDItria domenica, 2 ottobre 2016 ore 07:50

Coach Terruli: “Qui come una seconda casa per me, ma conta la prestazione”

MARTINA FRANCA - Con la vittoria d’esordio nel derby ormai archiviata, la Valle D’itria Basket Martina è attesa dall’ostica trasferta sul parquet di Monopoli. 
 
Il match della 2° Giornata costituirà un banco di prova importante per i ragazzi di coach Domenico Terruli, chiamati a misurare le proprie ambizioni contro i padroni di casa dell’Action Now Monopoli, in grado a loro volta di espugnare il campo della Valentino Castellaneta nella prima di campionato. Ma in casa arancio-blu l’umore è alto e si respira entusiasmo dopo l’ottima prova offerta contro Ceglie. Tutto l’ambiente cestistico martinese sembra essersi calato al meglio in questa nuova stagione e coach Terruli intende trasmettere questa mentalità anche ai suoi ragazzi, predicando allo stesso tempo calma e concentrazione per mantenere il giusto tipo di approccio anche alla vigilia di trasferte difficili come quella di Monopoli. 
 
“La vittoria produce sempre entusiasmo - ammette Terruli - ma alla successiva palla a due  si azzera tutto e per confermarsi ci vuole grande umiltà e spirito di sacrificio. Monopoli si trova nella nostra stessa situazione, vista la vittoria a Castellaneta, però sappiamo anche che in questo periodo di inizio stagione i giudizi sono volubili e ci si esalta facilmente così come ci si può abbattere per una sconfitta. Quindi pensiamo solo alla gara e a migliorare la prestazione offerta all’esordio contro Ceglie”.
 
Sul match che attenderà la Valle D’itria Basket coach Terruli ha le idee chiare, considerando anche i piacevoli trascorsi alla guida della compagine monopolitana: “L’Action Now Monopoli ha avuto difficoltà simili a livello di preparazione, con la squadra che si allena insieme da poco più di una settimana e di conseguenza è stata costretta a lavorare a ranghi ridotti in precampionato. Possono però contare su una coppia di americani molto forte e capace di realizzare, nella prima partita, ben 54 punti sui 72 di squadra, per cui dovremo essere molto bravi e attenti in difesa per limitare al meglio i loro attacchi. Monopoli per me è una seconda casa, avendoci allenato per ben 7 anni di cui conservo ricordi bellissimi. Conosco molto bene la società e l’ambiente e ogni volta ci ritorno molto volentieri viste le tante amicizie che ho avuto modo di maturare”. 
 
La prima “vera” settimana di allenamento a ranghi completi è filata via senza problemi e la condizione generale del gruppo, dal punto di vista psico-fisico, è buona: “considerando il nostro ritardo di condizione, in questo periodo cerco di lavorare concentrandomi più sulla quantità che sulla qualità. Dobbiamo essere sereni e crescere a 360° partita dopo partita”. 
 
Ricordiamo che, a causa della capienza ridotta della Palestra Melvin Jones, la Valle D'itria Martina in accordo con la società di casa assegnerà un numero contingentato di tagliandi di ingresso che sarà possibile ritirare in prevendita al Bar Chicco d’Oro. Si invitano dunque tutti i tifosi e appassionati arancio-blu a ritirare il proprio tagliando per la trasferta di Monopoli ESCLUSIVAMENTE al Caffè Chicco d’Oro, al fine di evitare disagi per chiunque giunga da Martina sprovvisto di titolo d’accesso
 
Palla a due, dunque, alle 19:00 di oggi, domenica 2 ottobre, presso la Palestra Melvin Jones di Monopoli, situata lungo l’omonima via. Arbitreranno la gara i sigg. Francesco Menelao di Mola di Bari e Alexis Sancilio di Brindisi.
 
 
Tempo stimato di lettura: 40''
 

Attibuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Valle d'Itria social




Commenti recenti

  • meoli federico

    Vorrei far riflettere i giovani sull’utilità di lavorare come animatori turistici poiché può favorire l’accesso ad ulteriori sbocchi lavorativi....

    Mostra articolo
  • De Maio Giuseppina

    Buongiorno, le regioni meridionali con progetti simili potrebbero risorgere e vivere di natura e turismo veicolato, senza essere costrette a...

    Mostra articolo



Login

Se non sei iscritto, registrati subito!